Resistance: Insomniac ha chiuso con la serie

Insomniac non svilupperà più alcun Resistance per dedicarsi ad altri progetti.

Insomniac non svilupperà più alcun capitolo di Resistance, come dichiarato dal CEO Ted Price nel corso di un’intervista rilasciata a VG247. Lo sviluppatore è intenzionato a dedicarsi ad altri progetti, e lo rende noto con una frase che non lascia spazio a dubbi.

“Non svilupperemo altri capitoli di Resistance“, spiega Price, poiché l’obiettivo è quello di dare vita a nuovi mondi di gioco, storie interessanti e meccaniche di gioco accessibili. Attualmente Insomniac è impegnato con Overstrike per conto di Electronic Arts e su alcuni videogiochi più piccoli sempre sotto etichetta EA dedicati ai dispositivi mobile, oggi al centro dell’attenzione dei consumatori.

Come sottolineato dal CEO di Insomniac, nei prossimi due anni si assisterà a una spaventosa evoluzione nella grafica dei giochi sociali, per merito delle nuove tecnologie e in particolare dei browser che stanno diventando sempre migliori e potenti anche sul fronte gaming.

Non è al momento noto se si tratta della fine della serie Resistance oppure se sarà qualche altro sviluppatore a farsi carico del progetto Resistance 4.

Ti potrebbe interessare