Sony PS Vita OS, obiettivo smartphone e tablet

PS Vita OS potrebbe presto debuttare su smartphone e tablet, secondo Sony: l’azienda vorrebbe proporre un’alternativa proprietaria ad Android.

Sony potrebbe in futuro adottare PlayStation Vita OS, ovvero il sistema operativo per la nuova console portatile in arrivo la prossima settimana in Europa, anche su smartphone e tablet. È quanto ha accennato durante una recente intervista Kazuo Hirai, nuovo presidente del gruppo nipponico, ipotesi confermata anche da Yoshio Matsumoto, senior vice president di Sony.

Fino a oggi l’azienda si concentra sull’ecosistema Android per il segmento smartphone e tablet, ma nei prossimi tempi i piani potrebbero radicalmente cambiare. Appena PlayStation Vita prenderà piede sul mercato, Sony avrebbe in mente di costruire una piattaforma proprietaria parallela a quella realizzata da Google:

Se ci state chiedendo se sarà possibile espandere una periferica di gioco come la nostra su smartphone e tablet e ottenere performance e velocità adatte a queste piattaforme la risposta è si. Ciò non significa che lo stiamo facendo, ma il progetto è potenzialmente espandibile.

PlayStation Vita OS è stato sviluppato anche tenendo conto della possibilità di espanderlo anche verso cellulari intelligenti e tavolette, e nell’anno in corso l’obiettivo di Sony sarà quello di estendere le feature della PlayStation Suite. I tablet e gli smartphone dell’azienda potrebbero dunque presto essere caratterizzati da Vita OS e integrati all’interno dell’ecosistema PlayStation, con giochi realizzati per console che vedrebbero il debutto anche su tale tipo di dispositivi portatili.

Ti potrebbe interessare