Sony NEX-5T, la mirrorless NFC arriva in Italia

Sony annuncia NEX-5T, la prima sua fotocamera mirrorless con tecnologia NFC: arriva in Italia da metà settembre con un prezzo a partire da 699 euro.

Sony ha annunciato ufficialmente una nuova fotocamera mirrorless della propria serie NEX. È denominata Sony NEX-5T e rappresenta il modello successore della NEX-5R, con cui condivide specifiche tecniche, dimensioni e peso. La vera differenza tra i due sistemi risiede nell’aggiunta della tecnologia NFC per una condivisione rapida e comoda dei contenuti.

La dotazione tecnica comprende un sensore CMOS Exmor APS-C da 16,1 megapixel, sistema autofocus ibrido, processore Bionz, stabilizzatore ottico Steady Shot, display posteriore orientabile da 3 pollici e 921.600 punti, porta USB, HDMI e funzionalità Wi-Fi. Il range ISO va dai 100 ai 25600 ISO e la fotocamera è capace di catturare video fino a 1080p in formato AVCHD e H.264. La batteria integrata offre un’autonomia fino a 330 scatti.

Per la prima volta in una mirrorless Sony, la NEX-5T introduce la connettività NFC per la condivisione immediata di fotografie e video tra i sistemi compatibili (smartphone, tablet e TV che supportano tale tecnologia). Basterà avvicinare il dispositivo mobile in possesso alla fotocamera per attivare istantaneamente un collegamento via wireless. È poi presente una feature denominata Smart Remote Control che sfrutta il Wi-Fi per permettere al fotografo di effettuare scatti usando però il tablet o lo smartphone, come controller da remoto. In questo modo sarà ad esempio più facile effettuare autoscatti. Tra le altre funzionalità, si segnala la presenza di una modalità auto HDR, della tecnologia di riconoscimento facciale e di filtri creativi.

La Sony NEX-5T sarà in vendita in Italia a partire da metà settembre a un prezzo pari a 699 euro con in bundle l’obiettivo 16-50mm f/3.5-5.6 (modello NEX-5TL) oppure a 949 euro con in aggiunta il teleobiettivo 55-210 mm f/4.5-6.3 (modello NEX-5TY). La prenotazione dei due prodotti è già disponibile sul sito ufficiale del produttore.

Ti potrebbe interessare
Colleghiamo una tastiera all’iPhone
Imaging

Colleghiamo una tastiera all’iPhone

Collegare una tastiera all’iPhone senza dover prima sbloccare il cellulare di casa Apple? Fino a poco tempo fa sembrava davvero impossibile, ma ora è realtà.Grazie all’arrivo del firmware 3.0 e delle nuovi API per gli sviluppatori sarà possibile realizzare degli accessori che potranno interagire direttamente con l’iPhone stesso.Ecco nello specifico due esempi di interazione tra

Lively, il mondo virtuale di Google
Web e Social

Lively, il mondo virtuale di Google

Google ha lanciato sul mercato un nuovo servizio, un mondo virtuale dove gli avatar di ognuno possano interagire con gli altri, in stanze create e personalizzate dagli utenti stessi. Lively nasce come un “20% project”, ovvero come un progetto svolto liberamente da un dipendente di Google, nel tempo lavorativo che l’azienda di Mountain View concede

Quanto vale l’immagine dei divi in rete?
Intrattenimento Web e Social

Quanto vale l’immagine dei divi in rete?

Avevamo appena finito di penare per le trattative dovute al rinnovo del contratto degli sceneggiatori hollywoodiani che già siamo nel cuore delle trattative per il rinnovo del contratto degli attori. Non si parla ancora di fare scioperi ma le parti in causa faticano a trovare un accordo. Il punto del contendere è, come sempre, internet.Da