iPad Air: primi hands-on, con video

Apple ha appena presentato il nuovo iPad Air e dopo poche ore sono disponibili i primi hands-on sul prodotto: le impressioni sono tutte positive.

Parliamo di

Apple ha appena tolto i veli a iPad Air, il nuovo tablet con la mela morsicata da 9,7 pollici che rappresenta l’iPad più sottile, leggero e potente di sempre. Poche ore dopo la presentazione ufficiale, diverse testate internazionali del panorama hi-tech ne hanno già rilasciato un hands-on. Il dispositivo ha ottenuto diverse lodi su ogni fronte: dalla qualità dei materiali a quella del display e delle componenti interne, al puro e semplice look.

«L’iPad è così leggero che avevano bisogno di un nome del tutto nuovo per definirlo», sottolinea The Verge. iPad Air è infatti leggerissimo (469g di peso) e sottilissimo (solo 7,5mm di spessore) e ha ora un display Retina da 2048×1536 pixel di ancora migliore qualità. «È l’aggiornamento che ci aspettavamo», continua la testata, condividendo opinioni simili a quelle di Engadget, concorde nell’affermare che «Apple ha fatto un lavoro impressionante nell’abbassare il peso del tablet».

«iPad Air sembra essere molto più un grande iPad Mini di quanto sembrava con la precedente generazione di iPad. Tenendolo in mano appare scioccante quanto sia la differenza rispetto ai prodotti precedenti. […] Il bordo smussato e il profilo più stretto rende più semplice tenere iPad Air con una sola mano, e anche se è più piccolo c’è ancora abbastanza lunetta», spiega AnandTech.

Vi è un generale senso di soddisfazione tra gli esperti del mondo tecnologico circa il nuovo prodotto da 9,7 pollici realizzato da Cupertino, e gli apprezzamenti riguardano soprattutto il form factor, ora identico a quello dell’apprezzato iPad Mini. L’unico punto di confusione è rappresentato dalla denominazione: «c’era una tensione papabile a San Francisco quando è stato rivelato il cambio di nome, come se un iPad Pro fosse imminente – e anche se Tim Cook e gli altri hanno speso tempo per rispondere alle strategie di Microsoft e degli altri competitor Apple, sembra come una progressione naturale della line-up attuale».

iPad Air sarà disponibile a partire dall’1 novembre, al prezzo di 499 dollari. «Vale la pena effettuare l’aggiornamento? […] Sembra irresistibile. È più sottile, è più leggero e Apple è riuscita nell’impresa senza sacrificare la velocità o la potenza, in realtà migliorandolo in entrambe i casi. Se state guardando al mercato per un nuovo tablet e non vi importa di spendere 500 dollari, l’iPad è ancora una volta una delle migliori proposte per le prossime festività natalizie», conclude Engadget. Di seguito un hands-on in video, che mostra più da vicino il nuovo device con la mela morsicata.

Ti potrebbe interessare
Huawei lancia un tablet low-cost: si chiama MatePad SE
Tablet

Huawei lancia un tablet low-cost: si chiama MatePad SE

Huawei ha appena svealto nel suo territorio locale il tablet low-cost chiamato MatePad SE. Durante l’evento di debutto del foldable Mate XS 2, la compagnia cinese ha tolto i veli anche ad un altro prodotto innovativo. Parliamo di una tavoletta da 10,1 pollici che mira a conquistare la fascia bassa del mercato.Huawei MatePad SE: le