Ducati Multistrada D-Air, moto con airbag wireless

Ducati presenta Multistrada D-Air, la prima moto con sistema che integra wireless per la sicurezza, in grado di attivare l’airbag contenuto in una giacca.

Parliamo di

La tecnologia può essere di grande aiuto quando si tratta di garantire la giusta sicurezza a chi guida, indipendentemente dal fatto che si stia parlando di veicoli a quattro ruote oppure motociclette. Lo dimostra la partnership siglata tra Ducati e Dainese, che si concretizzerà nei prossimi mesi con il lancio sul mercato della nuova Multistrada D-Air. Sarà la prima moto al mondo dotata di un sistema wireless in grado di attivare un airbag posizionato all’interno della giacca indossata da pilota e passeggero.

Combinando la grande esperienza di Ducati e di Dainese, è stato sviluppato un sistema di sicurezza passivo che, grazie a sensori e ad un’elettronica integrati nel veicolo, ha una comprensione costante della situazione dinamica e si attiva esclusivamente in una reale condizione di incidente.

Il sistema si basa sull’interazione tra due componenti: innanzitutto ci sono i sensori posizionati a bordo della motocicletta, che costantemente monitorano la velocità e le sollecitazioni a cui sono sottoposte le diverse parti del veicolo, così da rilevare immediatamente un eventuale impatto. La speciale giacca, realizzata dai progettisti di Dainese, è dotata di cuscini in grado di gonfiarsi all’occorrenza in un tempo di soli 45 millisecondi, contribuendo così ad attutire l’impatto ed evitare per quanto possibile infortuni o lesioni. Un approccio ispirato al mondo delle quattro ruoto, sviluppato però tenendo conto delle dinamiche che solitamente si attuano in caso di incidenti che coinvolgono le moto.

Ducati Multistrada D-Air è stata annunciata nel fine settimana con la pubblicazione di un comunicato e delle prime immagini (raccolte nella galleria qui sopra) sul sito ufficiale dell’azienda di Borgo Panigale. Ulteriori informazioni verranno rilasciate nelle prossime settimane (più precisamente il 15 aprile), mentre il nuovo modello sarà disponibile per l’acquisto presso la rete di rivenditori a partire dal mese di maggio.

Ti potrebbe interessare
Apple informa: la patch è in fase di sviluppo
Software e App

Apple informa: la patch è in fase di sviluppo

Apple ha confermato che i propri sviluppatori sono al lavoro per risolvere il grave problema di sicurezza da cui ha preso piede il jailbreak dell’iPhone 4. Apple, però, al momento non è in grado di fornire una data precisa relativa all’aggiornamento

Microsoft non produrrà un rivale di iPhone
Apple

Microsoft non produrrà un rivale di iPhone

La casa di Redmond spesso (ed anche in maniera ufficiale) è stata accusata di copiare i prodotti della Mela. Non a caso, subito dopo la presentazione di iPhone cominciarono a circolare le voci di un fantomantico Zunephone.In realtà, Microsoft non intende lanciare un nuovo prodotto che faccia diretta concorrenza al cellulare di Apple. A dirlo,