Ford Sync 3, app di navigazione di terze parti

I clienti Ford potranno utilizzare le app di navigazione preferite, grazie al software AppLink 3.0 e al progetto open source SmartDeviceLink.

Esattamente un mese fa, Ford aveva annunciato la nuova generazione del suo sistema di infotainment, basato sul sistema operativo QNX. La casa automobilistica statunitense ha comunicato durante il North American International Auto Show di Detroit che gli utenti potranno utilizzare le loro app di navigazione preferite, grazie al software Ford AppLink 3.0 che verrà rilasciato nel corso del 2016. Una delle prime app di terze parti compatibili è AutoNavi, sviluppata dal gigante cinese Alibaba.

Joe Beiser, responsabile dei Connected Services per Europa, Asia e Africa, ha dichiarato che la prossima versione di AppLink consentirà di migliorare l’esperienza in-car, attraverso una più profonda integrazione con le app per smartphone e modalità che semplificheranno l’accesso ai contenuti preferiti dagli utenti. AppLink 3.0 sfrutterà la funzionalità open source SmartDeviceLink per offrire un metodo agli sviluppatori che permette di proiettare elementi grafici in movimento sui touchscreen integrati nei veicoli.

L’attuale versione di AppLink, inclusa in Ford Sync 3, consente solo la visualizzazioni di immagini statiche. Con l’aggiornamento previsto nel 2016 sarà invece possibile attivare le immagini in movimento, ovvero quelle usate da tutte le app di navigazione. L’obiettivo di SmartDeviceLink è standardizzare e semplificare il processo di sviluppo, contribuendo alla diffusione delle app mobile sul mercato automotive.

Ford ha avviato una collaborazione con Alibaba per portare le mappe e i servizi musicali del gruppo all’interno dei veicoli. L’app per la navigazione, AutoNavi, supporterà SmartDeviceLink e diventerà quindi compatibile con AppLink 3.0.

Ti potrebbe interessare
Google come Bing
Web e Social

Google come Bing

Ti piacciono le grosse immagini che usa Bing sullo sfondo della propria interfaccia, ma vuoi continuare ad utilizzare Google come motore di ricerca? A breve potresti avere a disposizione una soluzione di compromesso.Google sta per rilasciare una funzione che permette (al momento soltanto negli USA) l’uso di immagini personalizzate come sfondo della homepage del motore.

Final Cut Studio: la vera star degli Oscar
Apple

Final Cut Studio: la vera star degli Oscar

La scorsa notte ha avuto luogo la ottantaduesima edizione dei premi Oscar dell’Academy e, tra vincitori e vinti, spunta in sordina Apple: Final Cut, il software professionale per l’editing cinematografico, ha spopolato tra le pellicole in concorso.Per fare un esempio, 9 su 10 dei film in concorso nelle categorie “Documentary Feature” e “Documentary Short” si

Il nuovo firmware per iPhone supporta il 3G
Apple

Il nuovo firmware per iPhone supporta il 3G

AppleInsider riporta come il nuovo firmware per iPhone, rilasciato insieme alla nuova beta dell’SDK, nasconda il supporto alla nuova generazione di iPhone 3G che Apple sta preparando da tempo. I creatori di Ziphone, il software per lo sblocco di iPhone, hanno infatti notato che il nuovo firmware supporta un chip di Infineon chiamato SGOLD3H.

Truffe online, gli USA contano i danni
Web e Social

Truffe online, gli USA contano i danni

Considerando solo la punta dell’iceberg emersa dalle indagini della Federal Trade Commission, gli USA hanno valutato attorno ai 548 milioni di dollari il danno derivante da truffe online e furti di identità. 635.000 i reclami totali, poche le denunce