QR code per la pagina originale

OnePlus 5T, miglioramenti per le fotocamere

Il produttore cinese ha promesso diversi miglioramenti per la dual camera posteriore e la fotocamera frontale del OnePlus 5T, in vendita da pochi giorni.

,

Il OnePlus 5T è sul mercato dal 21 novembre, ma il produttore ha già pianificato il miglioramento di alcune funzionalità, tra cui quelle correlate alle fotocamere. Lo smartphone ha già ricevuto due aggiornamenti software che hanno portato il sistema operativo OxygenOS, basato su Android 7.1.1 Nougat, alla versione 4.7.2. OnePlus ha recentemente confermato l’arrivo di Android 8.1 Oreo.

La dual camera posteriore del OnePlus 5 era formata da un sensore da 16 megapixel abbinato ad un obiettivo grandangolare (apertura f/1.7) e da un sensore da 20 megapixel abbinato ad un teleobiettivo (apertura f/2.6) e zoom 2x. Le due fotocamere del OnePlus 5T hanno la stessa risoluzione, ma per quella secondaria è stato scelto un altro obiettivo grandangolare con apertura f/1.7 che permette di ottenere scatti più nitidi in condizione di scarsa illuminazione. Manca purtroppo la stabilizzazione ottica (OIS), in quanto avrebbe incrementato le dimensioni dello smartphone.

Il produttore cinese ha comunicato che un futuro aggiornamento introdurrà ulteriori miglioramenti per la doppia fotocamera posteriore, soprattutto alla basse luci. Novità sono attese anche per la fotocamera frontale (esposizione più naturale per i selfie) e la modalità Beautification (attiva di default solo in alcuni mercati asiatici). I test, riservati ad un gruppo privato di utenti, verranno avviati la prossima settimana. Il rollout è previsto per l’inizio di dicembre.

OxygenOS 4.7.2, rilasciato nelle scorse ore, include ottimizzazioni per il lettore di impronte digitali, la funzionalità Face Unlock e per la stabilizzazione elettronica, oltre alla patch per la vulnerabilità KRACK del protocollo WiFi WPA2.

Fonte: OnePlus