QR code per la pagina originale

Toyota con Panasonic per le batterie prismatiche

Toyota e Panasonic lavoreranno insieme per sviluppare nuove batterie a celle prismatiche per le future auto elettriche.

,

Toyota ha siglato un accordo strategico con Panasonic per sviluppare batterie di nuova generazione per le auto elettriche che potrebbero essere utilizzate non solo dalla casa giapponese ma anche da tutti gli altri costruttori di automobili. La partnership si concentrerà nello sviluppo di batterie a “celle prismatiche” che in futuro potrebbero sostituire le batterie a celle cilindriche oggi largamente utilizzate dalla maggior parte dei produttori di auto elettriche come Tesla.

Le batterie a celle prismatiche sono sostanzialmente quelle a forma quadrata, oggi già in uso all’interno dei cellulari. Queste batterie risultano più piccole e leggere, tuttavia sono più costose e più sensibili al surriscaldamento e maggiormente soggette a rigonfiamenti. In altri termini sono più efficienti ma anche molto più delicate rispetto alle batterie a celle cilindriche. Toyota e Panasonic lavoreranno insieme per sviluppare queste batterie per le future auto elettriche ma questo accordo è solo il primo passo per il futuro sviluppo della mobilità elettrica. Infatti, questa partnership mostra chiaramente come le case automobilistiche ed i produttori di batterie debbano lavorare insieme per sviluppare rapidamente nuove soluzioni dedicate alla mobilità elettrica.

Del resto, Toyota ha “fretta” di lavorare sulle batterie per le auto elettriche. La casa giapponese, sino ad oggi si è sempre concentrata sullo sviluppo di auto ibride ma ha di recente annunciato di voler lanciare una linea di auto 100% elettriche a partire del 2020.

Non è la prima volta che Toyota lavora con Panasonic. Le due aziende hanno già collaborato per lo sviluppo delle batterie di alcuni modelli di auto ibride ma questa volta l’obiettivo è molto più ambizioso.

Panasonic è attualmente leader nel mercato della produzione di batterie per le auto elettriche. L’azienda, infatti, collabora con Tesla per la produzione delle batterie che alimentano le Model S, le Model X e le Model 3.

Toyota e Panasonic si concentreranno nel rendere le batterie a celle prismatiche meno costose, più sicure e maggiormente affidabili. Le batterie sono l’elemento più delicato delle auto elettriche e quindi più si accelera il loro sviluppo e prima arriveranno sul mercato soluzioni migliori.

Fonte: Reuters • Via: Engadget • Immagine: Grzegorz Czapski via Shutterstock