QR code per la pagina originale

LG ThinQ, un brand per l’intelligenza artificiale

Un nuovo brand per identificare i prodotti del gruppo basati sull'impiego dell'intelligenza artificiale: i primi prodotti LG ThinQ in mostra al CES 2018.

,

LG Electronics annuncia la creazione di un nuovo brand: ThinQ sarà il marchio utilizzato dal gruppo sudcoreano per identificare tutti i prodotti (da quelli per la casa all’elettronica di consumo) e i servizi che fanno utilizzo dell’intelligenza artificiale. Farà il suo debutto sul mercato nel corso del prossimo anno.

Il primo step del progetto è stato mosso all’inizio del 2017, con l’annuncio al CES di Las Vegas del DeepThinQ e con l’iniziativa finalizzata all’integrazione di un modulo WiFi in tutti i nuovi elettrodomestici. Nel mese di giugno, poi, LG ha inaugurato l’Artificial Intelligence Lab di Seoul dove sperimentare l’impiego dell’IA e delle tecnologie di riconoscimento vocale e video. Tra i primi device frutto del lavoro portato avanti nel laboratorio ci sono condizionatori, frigoriferi, lavatrici e robot per la pulizia dell’ambiente domestico. Queste le parole di Han Chang-hee, numero uno del Global Marketing Center di LG.

L’obiettivo del brand ThinQ è porre l’accento sul fatto che i prodotti intelligenti di LG pensano sempre all’utente per migliorarne la vita. L’intelligenza artificiale rappresenta la prossima frontiera tecnologia e in quanto leader negli apparecchi per la casa, nonché nell’elettronica di consumo, abbiamo la responsabilità di renderla più accessibile e meno intimidatoria.

Il logo di LG ThinQ, brand del gruppo sudcoreano focalizzato sull'intelligenza artificiale

Il logo di LG ThinQ, brand del gruppo sudcoreano focalizzato sull’intelligenza artificiale

Alcune delle soluzioni e dei prodotti a marchio LG che entreranno a far parte della linea ThinQ saranno in mostra tra i padiglioni dell’evento CES 2018, in scena dal 9 al 12 gennaio. Lì sarà possibile vedere e toccare con mano le novità del gruppo per il prossimo anno. Il brand non è in realtà una novità assoluta: se ne è parlato già nel 2015 in occasione dell’annuncio del sensore SmartThinQ da connettere agli elettrodomestici.

Fonte: LG • Via: Ausdroid