QR code per la pagina originale

Apple CarPlay presto a bordo delle Toyota e Lexus

Anche Toyota e Lexus supporteranno Apple CarPlay, che sarà a bordo di alcuni modelli a partire dal 2019. L'annuncio al Salone dell'Auto di Detroit

,

In netto ritardo rispetto alle case automobilistiche concorrenti, anche Toyota e Lexus inseriranno Apple CarPlay a bordo delle proprie vetture, in vendita nel 2019 a partire dagli Stati Uniti. L’annuncio è pervenuto in occasione del Salone dell’Auto di Detroit, con i due brand che hanno spiegato come il sistema di Apple sarà affiancato rispettivamente ai sistemi multimediali Entune 3.0 e Enform 2.0.

Toyota è considerato uno dei più grandi produttori automobilistici al globo ed è stato certamente il brand automobilistico più importante a non supportare CarPlay fino ad ora, ponendosi così in ritardo di mesi e anche di anni rispetto a rivali come Ford, General Motors, Fiat Chrysler, BMW, Audi, Mercedes-Benz, Honda, Hyundai, Kia e Volkswagen. L’azienda preferiva utilizzare le piattaforme proprietarie per le funzioni di infotainment ma ha adesso cambiato idea rivelando che inizierà a offrire il sistema Apple attraverso la sua berlina Avalon 2019, che disporrà di uno schermo touch da 9 pollici.

Secondo quanto evidenziato da MacRumors, il sistema multimediale Entune 3.0 è già incluso nelle Camry 2018 e Sienna 2018, pertanto appare molto probabile che saranno proprio queste vetture tra le prime a poter beneficiare presto di Apple CarPlay tramite un aggiornamento del firmware. A ogni modo, i piani di lancio per gli altri veicoli non sono ancora stati rivelati e Toyota stessa ha detto di non averli ancora completati.

L’implementazione di CarPlay nelle vetture Toyota sarà cablata, dunque sarà necessario connettere un iPhone al sistema tramite cavo USB. Non solo la casa nipponica ha comunque intenzione di spingere sulla tecnologia di Apple per le auto: oltre a Lexus, anche altri produttori prevedono di estenderne la compatibilità ad altre vetture entro il prossimo anno.

Ad esempio, la Kia Forte di terza generazione supporterà CarPlay con uno schermo integrato da 8 pollici e una ricarica wireless opzionale per iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X; il Veloster 2019 di Hyundai si caratterizzerà per uno schermo da 7 pollici o da 8 pollici (opzionale) e possibilità di ricarica wireless, mentre i nuovi modelli 2019 di RAM e dei truck Ford disporranno di un pannello più grande, fino a ben 12 pollici.

Una curiosità: un recente sondaggio ha indicato che un numero crescente di clienti considera Apple CarPlay una funzionalità indispensabile nelle auto di nuova generazione.

Fonte: Toyota • Via: MacRumors • Immagine: Toyota