QR code per la pagina originale

SpaceX, positivi i test del Falcon Heavy

SpaceX ha portato a termine con successo il test sui motori del razzo Falcon Heavy il cui lancio inaugurale dovrebbe avvenire nel giro di una settimana.

,

SpaceX ha condotto con successo il test di accensione dei 27 motori del suo nuovo razzo Falcon Heavy. Elon Musk, attraverso Twitter, ha confermato il buon esito del test e ha aggiunto che il lancio inaugurale del nuovo razzo potrebbe avvenire nel giro di circa una settimana. Questo test era un passaggio obbligato prima di poter procedere con il primo lancio di prova del nuovo razzo Falcon Heavy. Finalmente, dopo anni di continui rinvii, SpaceX sembra davvero pronta per portare al debutto il suo nuovo razzo.

Infatti, la società spaziale di Elon Musk aveva promesso di lanciare il Falcon Heavy già nel lontano 2013 ma tra problemi ed altri ostacoli sembra che solamente adesso il razzo sia pronto a volare. Il test di accensione dei motori aveva lo scopo di valutare le prestazioni e lo stato di funzionamento dei propulsori prima del lancio. In altri termini, SpaceX ha simulato il lancio del razzo dal PAD del Kennedy Space Center della NASA a Cape Canaveral, in Florida, da cui il Falcon Heavy spiccherà molto presto il volo.

Se non ci saranno ulteriori intoppi, non rimane che attendere la data ufficiale del debutto del nuovo razzo di SpaceX. Visto quanto dichiarato da Elon Musk, è lecito attendersi il lancio o per gli ultimi giorni di gennaio o entro i primissimi giorni del mese di febbraio.

Il Falcon Heavy è particolarmente importante per SpaceX. Tecnicamente può essere visto come una somma di tre razzi Falcon 9 ed è stato progettato per portare in orbita carichi molto più pesanti che permetteranno a SpaceX di effettuare missioni più complesse di quelle che può compiere oggi. Questo significa, per l’azienda di Elon Musk, anche nuove opportunità di business.

Proprio come il Falcon 9, anche il Falcon Heavy sarà parzialmente riutilizzabile. Aspetto che permetterà di ridurre sensibilmente i costi delle missioni.

Per rendere più spettacolare il lancio di prova, SpaceX utilizzerà come carico la nuova Tesla Roadster. Se tutto andrà bene, la Tesla Roadster fluttuerà nello spazio per sempre. Trattasi di una mossa pubblicitaria, ovviamente, ma se tutto andrà per il verso giusto per SpaceX si apriranno nuove opportunità nel settore delle missioni spaziali.

Fonte: The Verge • Immagine: Elon Musk