QR code per la pagina originale

Microsoft lancia un Surface Book 2 più economico

Microsoft ha lanciato una nuova versione più economica del suo Surface Book 2 da 13.5 pollici con 128 GB di SSD ad un prezzo di 1.199 dollari.

,

Microsoft ha introdotto una nuova versione entry level, a “basso costo”, del suo nuovo Surface Book 2. Trattasi di una mossa inattesa ma che segue alla medesima scelta operata per il Surface Laptop nella giornata di oggi. Il nuovo modello base del Surface Book 2 è un laptop da 13,5 pollici con processore Intel Core i5, 8 GB di RAM e 128 GB di SSD. Il tutto al prezzo di 1.199 dollari, cioè 300 dollari di meno rispetto alla precedente versione d’accesso che differisce solamente per una maggiore capacità di spazio d’archiviazione, potendo contare su di un SSD da 256 GB.

Chi non ha particolari esigenze di spazio o utilizza dischi esterni potrebbe trovare questi 300 dollari di risparmio molto interessanti, visto che il resto delle specifiche rimane immutato. Anche in questo caso la casa di Redmond non ha spiegato il perchè della scelta di lanciare questo nuovo modello entry level. Ma uno dei problemi dei prodotti Surface è sempre stato l’alto costo ed i recenti risultati fiscali di questa famiglia di prodotti di Microsoft hanno evidenziato vendite non brillantissime. Probabilmente, la casa di Redmond ha deciso di offrire versioni dei suoi prodotti a prezzi maggiormente aggressivi, più appetibili per le persone.

L’obiettivo non dichiarato sarebbe, quindi, quello di aumentare il bacino dei potenziali acquirenti e di puntare ad un maggiore numero di vendite. Da evidenziare che nessuna modifica è stata apportata alla variante da 15 pollici del Surface Book 2.

Questo nuovo modello è disponibile all’acquisto solamente nel Microsoft Store americano ma la speranza è che possa arrivare presto anche in Europa. Si ricorda, al riguardo, che dal 15 febbraio il Surface Book 2 sarà ordinabile anche in Italia.

Fonte: The Verge • Immagine: Microsoft