QR code per la pagina originale

Apple, addio a One Infinite Loop

Finisce ufficialmente l'era di One Infinite Loop: la società di Cupertino ha finalmente cambiato la sede legale, spostandola a One Apple Park.

,

È un passaggio a dir poco storico, quello vissuto da Apple nei giorni scorsi. La società di Cupertino ha infatti modificato il suo iconico indirizzo, abbandonando One Infinite Loop in favore della nuova sede di Apple Park. Un fatto che segna non solo l’avvio ufficiale delle operazioni nella Spaceship, ma pronto a svelare anche la nuova denominazione geografica del gruppo: senza troppe sorprese, si chiamerà One Apple Park.

L’indirizzo di One Infinite Loop, dove ha trovato sede l’ormai vecchia sede di Apple, è famoso in tutto il mondo. Diventato un vero e proprio luogo di culto per gli appassionati, la denominazione è spesso usata come sinonimo dell’azienda stessa, sottolineando quanto sia entrata nell’immaginario collettivo. E, sebbene l’azienda sia legata a questa strada dal lontano 1993, è finalmente giunto il momento di cambiare rotta: per trovare la mela morsicata, ci si dovrà ora recare a One Apple Park.

Nonostante il trasferimento di tutti i dipendenti verso la Spaceship non si sia ancora concluso, con il cambio di indirizzo la sede del gruppo diventa ufficialmente Apple Park, anche dal punto di vista legale. È quanto conferma un documento consegnato alla SEC, dove la nuova denominazione è stata usata per la prima volta. Saranno almeno 12.000 i dipendenti ospitati nella struttura, a cui si aggiungerà un’area dedicata ai visitatori, anche di qualche migliaia ogni giorno. Così come di recente reso noto, però, questi ultimi potranno avere accesso unicamente alle poche aree aperte al pubblico, per ragioni di sicurezza: occhi indiscreti non verranno mai ammessi nei centri nevralgici di Apple Park, per limitare la fuga di notizie.

Secondo alcune stime apparse di recente sulla stampa statunitense, il nuovo campus pare sia costato 5 miliardi di dollari: di questi, uno sarebbe stato speso unicamente per gli arredamenti interni. Della scorsa settimana, invece, la notizia del ferimento di alcuni dipendenti a causa dei vetri troppo limpidi della struttura: almeno due persone si sarebbero infatti scontrate con le pareti trasparenti.

Fonte: CultOfMac • Immagine: Apple