QR code per la pagina originale

Apple cerca di registrare la mela arcobaleno

Apple cerca una nuova registrazione per il suo logo storico, quello della mela morsicata arcobaleno: difficilmente verrà usato per un nuovo prodotto.

,

Nel corso dei decenni, il logo Apple è passato per numerose trasformazioni, pur mantenendo la sua essenzialità: la rappresentazione della mela morsicata. Tra tutte le versioni oggi disponibili, la più iconica rimane certamente quella arcobaleno, impiegata dall’azienda per i suoi primissimi prodotti a cavallo tra la fine degli anni ’70 e gli anni ’80. Ora sembra che il gruppo di Cupertino voglia registrare nuovamente questo marchio, anche se difficilmente verrà applicato sui futuri device targati mela morsicata.

La nuova tornata di richieste di registrazione pare sia partita lo scorso luglio, quando Apple ha depositato il logo in Giamaica. Dopodiché, nel mese di dicembre la società ha sottoposto la mela arcobaleno al Trademark Reporting and Monitor System (TRAM) dell’US Patent and Trademark Office e, stando a quanto riferito da AppleInsider, la documentazione sarebbe stata assegnata a un esaminatore la scorsa settimana.

La domanda di registrazione spiega nel dettaglio le caratteristiche del logo, nonché la sequenza corretta dei colori: verde, giallo, arancione, rosso, viola e blu. Secondo quanto trapelato, Apple sarebbe intenzionata a ottenere un trademark ITU, ovvero “intent to use”, quindi in previsione di un futuro utilizzo. In realtà, è abbastanza remoto il logo possa essere applicato su un prodotto futuro, tuttavia non è da escludere un’implementazione sul merchandising: dalla documentazione, infatti, il gruppo di Cupertino avrebbe anche incluso la volontà d’uso nell’ambito dell’abbigliamento.

Così come già accennato, la mela morsicata di Apple è risultata molto popolare negli anni ’70 e ’80, per poi essere definitivamente dismessa nel 1998, all’apparizione dei primi loghi monocromatici. La versione odierna, pur mantenendo la forma di sempre e universalmente riconosciuta, è del tutto flat e di colore nero. Non resta che attendere, di conseguenza, per capire quali possibili usi il gruppo di Cupertino abbia in serbo per la vecchia rappresentazione, magari con un’operazione nostalgia per gli utenti. Negli ultimi tempi, ad esempio, l’arcobaleno è stato scelto per un cinturino di Apple Watch.

Fonte: AppleInsider • Immagine: Wikimedia