Samsung Galaxy S9+, migliore dual camera posteriore

Gli esperti di DxOMark hanno attribuito alla dual camera del Samsung Galaxy S9+ un punteggio pari a 99, il più alto finora ottenuto da uno smartphone.

Parliamo di

DisplayMate ha premiato il Galaxy S9 come lo smartphone con il miglior display OLED del mondo. Gli esperti di DxOMark hanno invece stabilito che il Galaxy S9+ ha la fotocamera migliore in assoluto. Al termine dei test è stato infatti attribuito un punteggio pari a 99, un punto in più del Google Pixel 2.

Il Galaxy S9+ possiede una dual camera posteriore. La fotocamera principale, identica a quella del Galaxy S9, ha un sensore da 12 megapixel (1/2.55 pollici) e un obiettivo con apertura variabile (f/1.5-2.4), mentre per quella secondaria è stato scelto un sensore da 12 megapixel (1/3.6 pollici) abbinato ad un teleobiettivo con apertura f/2.4 e zoom ottico 2x. I test di DxOMark hanno evidenziato l’elevata qualità delle foto scattate in presenza di forte illuminazione con colori vividi, buona esposizione e un ampio range dinamico.

Ottime le prestazioni anche alle basse luci e utilizzando il flash. Lo smartphone mantiene un eccellente bilanciamento tra rumore e dettagli, nonostante l’incremento della sensibilità. Buoni i risultati con il bilanciamento automatico del bianco, mentre c’è la tendenza a produrre l’effetto occhi rossi con il flash. Ottima inoltre la qualità delle foto con zoom fino a 4x e con l’effetto bokeh.

L’autofocus Dual Pixel è abbastanza veloce e preciso. Il punteggio ottenuto per le foto è 104, mentre il punteggio per i video è 91. Gli esperti di DxOMark affermano che il Galaxy S9+ è «uno smartphone senza nessuna reale debolezza nel comparto fotografico». Samsung ha dunque realizzato un dispositivo che sarà il punto di riferimento per i prodotti del 2018.

Ti potrebbe interessare