QR code per la pagina originale

Nintendo Labo, ecco come funzionano i Kit

Ecco in anteprima cosa offriranno i nuovi Kit per Nintendo Labo, la peculiare esperienza per Nintendo Switch in arrivo a fine aprile.

,

Si è appena svolto a Roma il primo Workshop dedicato a Nintendo Labo, la nuova esperienza interattiva per Nintendo Switch, che sarà acquistabile in Italia a partire dal 27 aprile. Quando manca dunque poco per l’attesissimo gadget, progettato per accendere l’immaginazione e stimolare la creazione di processi logici con cui creare i propri giochi, la nota azienda rivela alcune funzionalità aggiuntive dei due nuovi kit Robot e Assortito, oltre a meglio esplicare la modalità Garage Tot-Con.

Quanto pubblicato da Nintendo consente di capire più in dettaglio cosa sarà in grado di proporre Nintendo Labo su Switch, serie di accessori realizzati in cartone divenuta popolarissima a poche settimane dalla presentazione. Benché infatti il concetto dietro tale soluzione sia semplice, l’utenza si è mostrata entusiasta di sperimentare, anche insieme ai più piccoli, un’esperienza di costruzione pensata per stimolare la creatività.

Una delle nuove funzionalità compresa nel software a bordo di ogni Nintendo Labo Kit è il Garage Toy-Con, che introduce principi base di tecnologia in un modo non solo divertente ma anche accessibile a tutti: un video consente di dare un’occhiata in anteprima a ciò che sarà possibile fare con tale modalità.

Oltre a Garage Toy-Con, le creazioni Toy-Con disponibili in ogni kit offrono più opportunità per divertirsi a mano a mano che si esplorano tutte le esperienze offerte da Labo. Ad esempio, nel Kit Assortito, sarà possibile sperimentare con un piano a 13 tasti e esibirsi da soli o registrare le proprie canzoni e suonarle; impugnando il manubrio costruito con Labo, si potrà gareggiare con la moto Toy-Con e gareggiare su tracciati diversi; la canna da pesca Toy-Con consente di creare pesci propri o di scoprirne di esotici; nella casa Toy-Con vive una creatura con la quale si potrà stringere amicizia e giocare sullo schermo del Nintendo Switch; ancora, con la macchinina RC Toy-Con sarà possibile gareggiare contro un amico o stabilire percorsi a ostacoli, impiegando gli adesivi a disposizione che consentono alla macchinina di guidarsi da sola usando la telecamera IR a bordo del controller destro Joy-Con.

Infine, tante le possibilità offerte anche con il Kit Robot, con cui sarà possibile realizzare i propri Robot Toy-Con indossabili e prendere controllo del robot gigante del gioco, completando le sfide e distruggendo oggetti per sbloccare nuove abilità. Su Switch, sarà possibile anche sfidare un amico in una modalità cooperativa di gioco locale, avendo a disposizione un kit Robot aggiuntivo.

Da un pianoforte a una motocicletta, passando per un robot e altro ancora, i Toy-Con prendono infatti “vita” quando vengono combinati con Nintendo Switch. Man mano che si assemblano i kit, saranno disponibili per gli utenti nuovi modi di giocare.