QR code per la pagina originale

HTC U12+, unico top di gamma del 2018?

In base alle ultime informazioni, il produttore taiwanese presenterà solo un top di gamma nel 2018 (HTC U12+), oltre al più economico HTC U12 life.

,

Il produttore taiwanese ha annunciato l’anno scorso due smartphone di fascia alta, ovvero HTC U11 (maggio) e HTC U11+ (novembre). Nonostante le loro ottime caratteristiche, le vendite sono state inferiori al previsto, quindi l’azienda potrebbe adottare un’altra strategia. Sembra infatti che il prossimo HTC U12+ sarà l’unico top di gamma del 2018. Non dovrebbe invece mancare una versione life di fascia media.

Il nuovo HTC U12+ doveva essere annunciato a fine aprile, ma alcuni problemi produttivi hanno costretto il produttore a posticipare il lancio all’inizio di maggio, comunque in linea con le tempistiche del 2017. La versione Plus, solitamente prevista per l’autunno, prenderà dunque il posto di HTC U12. In base alle ultime indiscrezioni si ipotizza un prezzo simile a quello del Samsung Galaxy S9, ma le specifiche saranno probabilmente comparabili a quelle del Galaxy S9+. Lo smartphone verrà distribuito in tutto il mondo, quindi anche in Italia.

L’immagine all’inizio dell’articolo illustra il possibile design del top di gamma. HTC U12+ dovrebbe avere uno schermo da 6 pollici con risoluzione Quad HD+ (2880×1440 pixel) e rapporto di aspetto 18:9, processore octa core Snapdragon 845, 6 GB di RAM, 64/128 GB di memoria flash, doppia fotocamera posteriore da 16 e 12 megapixel, doppia fotocamera frontale da 8 megapixel, connettività WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC e LTE, jack audio da 3,5 millimetri e batteria da 3.450 mAh.

Tutto su HTC U11+

Il noto leaker Evan Blass ha ricevuto informazioni preliminari sul modello di fascia media, ovvero HTC U12 life, successore dell’attuale U11 life. La principale differenza estetica dovrebbe essere il “notch” nella parte superiore dello schermo, diventato molto popolare in seguito all’annuncio dell’iPhone X.

Fonte: Phone Arena • Via: Neowin • Immagine: Technobuffalo