QR code per la pagina originale

Scrying Pen è il nuovo AI Experiment di Google

Intelligenza artificiale, complessi algoritmi di machine learning e reti neurali per imparare a disegnare un gatto: ecco il nuovo AI Experiment di Google.

,

Chi segue da tempo le iniziative e i progetti di Google legati a intelligenza artificiale e machine learning probabilmente ricorderà Quick, Draw, un interessante e divertente esperimento lanciato da bigG nel 2016, in qualche modo paragonabile al celebre gioco in scatola Pictionary. All’utente veniva chiesto di disegnare una figura in pochi secondi, in modo che il sistema la riconoscesse correttamente.

Dietro la parvenza di semplice passatempo si celano in realtà complessi algoritmi che milioni di utenti in tutto il mondo hanno contribuito a perfezionare e rendere più efficaci, tanto da portare alla nascita di un nuovo AI Experiment: si chiama Scrying Pen ed è già accessibile da chiunque, da computer o dispositivi mobile. In questo caso l’intelligenza artificiale analizza i tratti disegnati dall’utente tentando di prevedere quali saranno le sue mosse successive. Tutto ciò che bisogna fare è scegliere uno dei modelli dal menu a tendina in basso a destra e disegnare il primo tratto, dopodiché l’IA entrerà in azione suggerendo dove e in che modo muovere la propria penna.

L'esperimento Scrying Pen di Google dimostra, ancora una volta, le enormi capacità dell'intelligenza artificiale e degli algoritmi di machine learning

L’esperimento Scrying Pen di Google dimostra, ancora una volta, le enormi capacità dell’intelligenza artificiale e degli algoritmi di machine learning

L’autore di Scrying Pen è il programmatore Andy Matuschak, che ha basato il proprio lavoro su sketch-rnn, una rete neurale che Google ha istruito partendo da un database composto da milioni di doodle disegnati proprio dagli utenti in Quick, Draw. Si tratta di un esercizio di stile: l’utente prova a disegnare un oggetto, l’intelligenza artificiale completa il suo lavoro. Una metafora per descrivere la possibile e auspicabile collaborazione futura tra l’essere umano e l’IA.

Precisiamo che nel nostro test abbiamo incontrato qualche problema nel disegnare correttamente con il browser Chrome. Altri utenti non segnalano invece alcun intoppo: il risultato è quello che si può vedere nelle GIF animate allegate a questo articolo.

Una mano disegnata seguendo le istruzioni dell'intelligenza artificiale di Scrying Pen

Una mano disegnata seguendo le istruzioni dell’intelligenza artificiale di Scrying Pen

Fonte: Scrying Pen • Via: Android Police • Immagine: diego_cervo / iStock