QR code per la pagina originale

Tesla Model 3, versione dual motor a luglio

La versione dual motor della Tesla Model 3 arriverà forse dal prossimo luglio quando la produzione salirà a 5000 autovetture a settimana.

,

La Tesla Model 3 dual motor arriverà non prima del prossimo luglio. Tesla aveva originariamente programmato il debutto della versione con doppio motore elettrico e 4 ruote motrici della sua Model 3 per metà del 2018, una timeline realistica visto che nelle scorse settimane erano stati individuati sulle strade americane diversi prototipi di questa nuova versione della “piccola” Tesla. Elon Musk, CEO e fondatore della società americana, ha però evidenziato su Twitter che la disponibilità di questo modello sarà collegata all’obiettivo di produzione di 5000 Model 3 a settimana e dunque non prima di luglio.

Chi aveva prenotato la Model 3 e sperava in una prossima disponibilità di questa particolare versione dovrà attendere ancora alcuni mesi. Elon Musk ha anche sottolineato che accanto alla versione dual motor dovrebbero essere resi disponibili i nuovi interni di colore bianco. La versione dual motor è molto attesa dai fan del brand Tesla. La disponibilità di un doppio motore, uno per asse, permette non solo un incremento delle prestazioni ma anche un minor consumo di energia visto che la trazione verrebbe ottimizzata. La versione dual motor è essenziale per il debutto anche della variante Performance della Model 3. Disporre di 4 ruote motrici, infine, consente anche una maggiore aderenza e tenuta di strada.

Le dichiarazioni di Elon Musk sono anche molto interessanti in quanto rimarcano l’obiettivo di raggiungere un tasso di produzione di 5000 autovetture a settimana. Attualmente, Tesla riesce a produrre appena 2000 auto a settimana con un sensibile ritardo sulla tabella di marcia originale.

Musk, tuttavia, sembra molto fiducioso che le cose possano migliorare sensibilmente entro una manciata di mesi. Attualmente, la Model 3, proprio a causa di alcuni problemi di produzione, è venduta nell’unica e più costosa variante “Long range”, con trazione solo posteriore e con poche opzioni di personalizzazione.

Fonte: Electrek • Immagine: Tesla