QR code per la pagina originale

Smartphone, LG accelera sugli aggiornamenti Android

LG apre un Software Upgrade Center per garantire smartphone con un Android sempre aggiornato; LG G6 vedrà Android Oreo già dalle prossime settimane.

,

In vista del lancio del nuovo smartphone LG G7 ThinQ, LG ha annunciato l’apertura di un Global Software Update Center, che ha un obiettivo ben preciso: «fornire ai clienti di tutto il mondo sistemi operativi e smartphone più veloci e più tempestivi», come sottolineato dalla casa produttrice. Grazie a ciò, l’aggiornamento ad Android 8 Oreo su LG G6 sarà disponibile a breve.

Il nuovo centro dedicato agli aggiornamenti software per i dispositivi LG ha luogo nel campus di ricerca e sviluppo a Seoul, in Corea del Sud, della nota azienda; oltre a progettare e a sviluppare gli update, si occuperà di testare costantemente la loro compatibilità e stabilità anche dopo il rilascio sul mercato. Uno degli obiettivi principali del centro è quello di fornire un’esperienza software coerente per i clienti LG di tutto il globo, infatti allo stato attuale delle cose ci sono un po’ di differenze tra gli aggiornamenti LG a disposizione nei diversi Paesi. L’annuncio comunica infatti che:

Il Centro di aggiornamento software non sarà solo incaricato di sviluppare e fornire aggiornamenti regolari del sistema operativo per gli smartphone LG, ma sarà anche responsabile di garantire un’esperienza utente coerente sui dispositivi LG verificando continuamente la stabilità e la compatibilità tra hardware e software dopo gli aggiornamenti.

La creazione del centro consentirà alla LG di distribuire gli aggiornamenti del sistema operativo più rapidamente nei paesi in cui sono disponibili smartphone LG per garantire che i clienti di tutto il mondo ricevano lo stesso livello di servizio di qualità.

Il primo aggiornamento che sarà gestito dal Software Upgrade Center è incentrato sul rilascio di Android Oreo all’attuale ammiraglia della casa sudcoreana, l’LG G6, che avverrà alla fine di aprile sul mercato coreano, per poi essere distribuito gradualmente anche a tutti gli altri Paesi.

Con questa mossa, LG sembra esser intenzionata a creare un qualche tipo di vantaggio competitivo che può utilizzare contro gli smartphone delle aziende rivali, come Samsung; al giorno d’oggi gli aggiornamenti software puntuali sono di gran moda, capaci anche di spostare l’attenzione dei consumatori da un brand all’altro: dalla sicurezza e stabilità alle nuove funzionalità, c’è sempre un motivo per preferire un ciclo di aggiornamento rapido. Ma la frammentazione e gli aggiornamenti software lenti sono stati tradizionalmente punti deboli per i dispositivi basati sul robottino verde di Google, dunque un rinnovato focus su tale aspetto, si spera, fornirà ai possessori di un telefono LG una migliore esperienza.

Fonte: LG • Via: Engadget • Immagine: Goran Bogicevic via Shutterstock