QR code per la pagina originale

Un ghiacciolo per Google: Android 9.0 Popsicle?

Dagli sfondi primaverili di Google un primo indizio concreto su quello che potrebbe essere il nome della nuova versione di Android: Popsicle (Ghiacciolo).

,

Come si chiamerà la versione finale di Android P? Uno dei nomi considerati da Google potrebbe essere Popsicle, tradotto in italiano “Ghiacciolo”. È tra le ipotesi più accreditate, soprattutto dopo che il gruppo di Mountain View ha pubblicato una serie di sfondi primaverili, uno dei quali raffigurante proprio alcuni ghiaccioli colorati. È possibile vederlo al centro, tra gli screenshot allegati di seguito.

Tra gli altri appellativi finora presi in considerazione anche Pastille, Pancake, Pie, Profiterole, mentre gli italiani vorrebbero vedere la prossima release del sistema operativo chiamarsi Pandoro o Panettone, per ovvie ragioni patriottiche. Non è da escludere nemmeno la possibilità che bigG si stia semplicemente divertendo, diffondendo indizi senza fondamento al solo fine di mandare fuori strada chi come noi cerca di capirne le intenzioni, un po’ come accaduto un paio di anni fa con Android Nutella. Chi desidera scaricare i wallpaper da utilizzare sul proprio smartphone o tablet può farlo grazie al pacchetto preparato e condiviso dalla redazione del sito 9to5Google.

Gli sfondi primaverili di Google potrebbero contenere un indizio concreto sul nome della prossima versione di Android

Gli sfondi primaverili di Google potrebbero contenere un indizio concreto sul nome della prossima versione di Android (immagine: 9to5Google).

La prima Developer Preview di Android P è già disponibile da poco più di un mese sui dispositivi della linea Pixel. Fra le novità introdotte rispetto a quanto visto con Oreo c’è il supporto nativo all’impiego del notch, una soluzione sempre più adottata dai produttori in questa stagione, nonostante la community di utenti abbia fin da subito espresso le sue perplessità. Migliora anche la gestione delle notifiche relative ai messaggi ricevuti e grazie all’inedita Open Mobile API for NFC gli sviluppatori potranno integrare in modo ancora più approfondito le funzionalità dedicate ai pagamenti mobile all’interno delle loro applicazioni. La versione finale del nuovo sistema operativo dovrebbe arrivare entro l’estate, poco prima di assistere alla presentazione della terza generazione della famiglia Pixel.

Fonte: 9to5Google • Immagine: Pixabay