QR code per la pagina originale

Samsung Pay abbraccia PayPal

PayPal sbarca ufficialmente all'interno di Samsung Pay; gli utenti potranno utilizzare PayPal ovunque la piattaforma di pagamenti di Samsung sia accettata.

,

Samsung Pay ha abbracciato ufficialmente PayPal. Attraverso un comunicato ufficiale, PayPal ha fatto sapere che tutti coloro che utilizzano il sistema di pagamenti mobile della casa coreana integrato nei suoi ultimi smartphone potranno adesso inserire il loro account PayPal per effettuare i pagamenti ovunque Samsung Pay sia accettato. Questo significa che gli utenti potranno utilizzare PayPal al posto della carta di credito come metodo di pagamento. I sentori di questa integrazione erano emersi già alcuni giorni fa quando alcuni utenti americani avevano iniziato a notare questa novità.

L’integrazione di PayPal in Samsung Pay era attesa da molto tempo. Lo scorso luglio, infatti, le due società avevano stretto un accordo di collaborazione i cui frutti arrivano, però, solamente adesso. PayPal evidenzia come tutti gli utenti Samsung Pay saranno in grado di utilizzare il loro account PayPal e questo significa che questa importante novità arriverà presto anche in Italia. Non ci sono tempistiche in merito ma PayPal ha specificato di aver iniziato ufficialmente ad integrare la sua presenza all’interno di Samsung Pay ed è dunque possibile che ci sia ancora da attendere un po’ di tempo. Tuttavia, l’arrivo di PayPal in Samsung Pay per tutti quanti non dovrebbe richiedere lunghe attese.

Samsung Pay abbraccia PayPal

Samsung Pay abbraccia PayPal (immagine: PayPal).

Utilizzare PayPal in Samsung Pay, una volta disponibile, sarà molto semplice. Tutto quello che gli utenti dovranno fare è associare il loro account come se stessero inserendo una nuova carta di credito. La differenza è che una volta che il supporto sarà disponibile, gli utenti troveranno la nuova voce “Aggiungi PayPal” nella sezione in cui si aggiungono nuove carte di credito. Se gli utenti hanno attivato il servizio “One Touch” non dovranno fare altro. In caso contrario dovranno semplicemente inserire le credenziali di PayPal. Successivamente, dovranno scegliere un PIN per gli acquisti e poi una fonte di reddito per l’account (carta di credito o conto bancario).

Una volta completato l’inserimento dell’account PayPal, gli utenti potranno utilizzare questo metodo di pagamento al posto della loro carta di credito ovunque Samsung Pay sia accettato.

Trattasi di una novità molto importante che rende la piattaforma di pagamenti della casa coreana ancora più completa e sempre più appetibile. Adesso, anche chi non dispone di una carta di credito valida per Samsung Pay potrà utilizzare la piattaforma di pagamenti della casa coreana per gli acquisti. Inoltre, PayPal è da sempre sinonimo di affidabilità e sicurezza e questo potrebbe spingere più persone a provare il servizio di pagamenti di Samsung.

Fonte: PayPal • Immagine: Samsung