QR code per la pagina originale

iPhone 2018: nuovo alimentatore a carica rapida

Gli iPhone del 2018 potrebbero essere distribuiti con un nuovo caricatore, dotato di porta USB-C e un sistema di carica veloce: ecco le indiscrezioni.

,

Tra le varie novità che potrebbero caratterizzare la generazione 2018 degli iPhone di Apple, di cui pare siano in arrivo ben tre modelli, una potrebbe riguardare il classico caricatore. Il gruppo di Cupertino starebbe infatti pensando di rivoluzionare il dispositivo destinato alla presa a muro, abilitando pienamente il supporto a USB-C e promuovendolo alle funzioni di carica rapida. Ovviamente, dalle parti della California non giunge alcuna conferma in merito a queste indiscrezioni.

La notizia è arrivata da Weibo, il social network cinese spesso protagonista di leak sul conto di Apple, a seguito della pubblicazione degli schemi di design del nuovo caricatore. Stando a quanto trapelato, la Mela starebbe pensando di riprogettare l’alimentatore esterno per i suoi iPhone 2018, introducendo alcune interessanti e utili novità.

La prima, così come già accennato, è il pieno supporto allo standard USB-C, già impiegato da Apple su altri suoi dispositivi, quali la nuova linea MacBook. La porta USB-C sarà inserita direttamente sul caricatore, mentre all’estremità opposta sarà sempre presente un classico connettore Lightning per il collegamento con gli smartphone.

Il rumor più interessante, tuttavia, riguarda le capacità di carica rapida: per i modelli attualmente in vendita, Apple abbina un caricatore da 5W, sebbene lo smartphone possa supportare pienamente potenze maggiori. Per gli esemplari in arrivo a settembre, la società californiana starebbe pensando ad alimentatori a muro fino a 18W, una scelta che potrebbe considerevolmente ridurre i tempi di carica. Già oggi, così come svelano alcuni test condotti negli Stati Uniti, impiegando con iPhone un adattatore da 12W anziché lo standard da 5W si possono dimezzare i tempi di collegamento alla rete elettrica.

Contestualmente, le medesime fonti asiatiche suggeriscono la possibile eliminazione dell’adattatore da Lightning a jack da 3.5 millimetri nelle confezioni degli smartphone di Apple, costringendo così l’utente a ricorrere ad adattatori di terze parti. Non resta che attendere, di conseguenza, il mese di settembre per scoprire quali di queste indiscrezioni verrà confermata.

Fonte: CultOfMac • Immagine: Unsplash