QR code per la pagina originale

YouTube: player picture-in-picture su Android?

YouTube sembra testare la modalità picture-in-picture sull'app per Android, che consentirebbe di guardare un video in un angolo mentre si usa un'altra app.

,

YouTube sarebbe pronto a lanciare la possibilità agli utenti Android di fruire della modalità picture-in-picture (PiP) anche senza disporre di un abbonamento a YouTube Red, consentendo dunque a tutti indistintamente di poter guardare un video in un angolo dello schermo dello smartphone mentre contemporaneamente si utilizza un’altra app.

Scoperta da un utente Reddit, la funzione sarebbe attualmente in una fase di test, controllata dal lato server, e sulla base dei recenti sviluppi potrebbe pervenire pubblicamente a breve. Vi sono infatti diversi rapporti che mostrano come alcuni video consentano la riproduzione PiP senza un abbonamento a YouTube Red. Il test sembra comunque coinvolgere solo un numero ristretto di utenti e determinati contenuti e pare che occorra aggiornate YouTube alla versione 13.16.55 dell’app per Android. Noi di Webnews.it abbiamo provato con tale release, ma niente PiP.

youtube-picture-in-picture

Un’anteprima della modalità PiP (picture-in-picture) su YouTube, anche senza abbonamento Red. (immagine: Android Police).

Introdotta per la prima volta in Android Oreo, la modalità picture-in-picture consente un pieno multitasking ma finora è stata relegata a chi ha sottoscritto un abbonamento a YouTube Red, che costa 9,99 dollari al mese ed è disponibile solamente negli Stati Uniti, Australia, Messico, Corea e Nuova Zelanda. Contattata per eventuali ulteriori informazioni sul rilascio al pubblico di tale, utile funzione, Google (che possiede YouTube) non ha ancora fornito alcun commento.

Si ricorda che anche iPad ha una funzione picture-in-picture a livello di sistema in iOS, che consente di guardare video mentre si utilizzano altre app, anche se per utilizzarla con YouTube è necessario ricorrere a un escamotage; la modalità PiP su YouTube per iPhone è invece limitata all’app stessa, nel senso che è possibile ridurre a icona il video che si sta guardando, mettendolo in un angolo dello schermo, ma dà solamente l’opzione di sfogliare altri filmati all’interno dell’app stessa.

Fonte: Android Police • Via: The Verge • Immagine: Pexels