QR code per la pagina originale

Netflix vince il suo primo BAFTA TV con The Crown

Netflix vince il suo primo BAFTA TV grazie a The Crown: Vanessa Kirby è stata omaggiata per aver interpretato il ruolo della Principessa Margaret.

,

Nuovo traguardo per Netflix, il colosso mondiale dello streaming online. La piattaforma ha infatti ricevuto il suo primo riconoscimento ai BAFTA TV, la versione televisiva dei premi britannici BAFTA dedicati al cinema. A conquistare l’ambita statuetta è stata Vanessa Kirby, con la sua interpretazione magistrale della Principessa Margaret in “The Crown”.

Netflix aveva ricevuto nomination anche lo scorso anno per i BAFTA TV, tra l’altro sempre con “The Crown”, ma la società non era riuscita a ottenere un riconoscimento ufficiale. Con il premio conferito a Vanessa Kirby, il gruppo segna un importante passo in avanti all’interno dell’industria dell’intrattenimento britannico: si inizia a scalfire, infatti, il predominio in queste manifestazioni delle produzioni targate BBC.

Kirby è stata premiata come Migliore Attrice Non Protagonista, dopo aver interpretato il ruolo di Margaret nell’acclamato drama storico. Un ruolo non facile, ma reso alla perfezione, poiché la sorella della Regina Elisabetta si è sempre distinta per creatività, anticonformismo, uno spirito ribelle e, naturalmente, un grandissimo amore per la moda. L’attrice, felice per l’ambito premio, ha così dichiarato dalle pagine del Telegraph:

Mi sento la persona più fortunata del mondo nel poter interpretare una persona così complessa, vivida, coraggiosa a forte. Questo è per Margaret, ovunque lei sia.

Netflix non ha raccolto altrettanta fortuna nella categoria più ambita, quella di Miglior Serie Drammatica, dove la società risultava nominata sempre con “The Crown”. La seconda stagione dello show è infatti stata battuta da “Peaky Blinders”, serie targata BBC. Come già noto, l’interpretazione della seconda stagione sarà l’ultima dove sarà possibile ammirare Vanessa Kirby nel ruolo di Margaret, così come Claire Foy in quello di Elisabetta. La produzione ha infatti deciso di cambiare regolarmente il cast ogni due anni, per rendere più evidenti i cambiamenti della Royal Family nel corso dei decenni. La prossima stagione di “The Crown” non è attesa su Netflix prima del 2019.

Fonte: Telegraph • Immagine: Netflix - YouTube