QR code per la pagina originale

Tim Cook: 50 milioni di utenti su Apple Music

Nel corso di un'intervista con Bloomberg, Tim Cook ha confermato il raggiungimento di 50 milioni di utenti su Apple Music: cifre ormai vicine a Spotify.

,

Nuovi traguardi per Apple Music, il servizio di streaming targato mela morsicata, sempre più gettonato dagli utenti. Tim Cook, CEO di Apple, ha infatti confermato il raggiungimento dei 50 milioni di sottoscrittori, con un aumento di ben 10 rispetto allo scorso aprile. Numeri che si avvicinano sempre più al rivale Spotify, il leader attuale del settore.

L’occasione per la rivelazione è un intervista concessa da Tim Cook a Bloomberg, nel corso del programma “The David Rubenstein Show: Peer-to-Peer Conversations”. La guida di Apple ha voluto discutere diffusamente dei progetti del gruppo nell’ambito dell’intrattenimento, senza però svelare troppi dettagli, confermando come il servizio musicale Apple Music abbia raggiunto ben 50 milioni di utenti paganti. Una crescita davvero interessante, considerando come soltanto un mese fa la quota ottenuta fosse di 40 milioni.

Secondo gli esperti, Apple riuscirebbe a convertire all’incirca 4 milioni di utenti sulla trial in sottoscrittori effettivi ogni mese, un fatto che potrebbe portare il gruppo a raggiungere i 60 milioni addirittura prima delle vacanze estive. Un dato che si avvicina pericolosamente a Spotify, società che ha confermato di poter contare su 75 milioni di ascoltatori paganti, da aggiungere agli utenti free.

In merito alla possibilità di aprire una piattaforma di streaming video, considerando gli investimenti recenti del gruppo di Cupertino nella produzione di serie TV, Cook non ha voluto troppo sbottonati. Pur confermando un interesse in questo campo, le strategie di Apple sono rimaste per la gran parte segrete:

Siamo davvero interessanti al settore dei contenuti. Vi entreremo in un modo compatibile con il nostro brand. Non siamo pronti per fornire alcun dettaglio ora, ma è certamente un’area che ci interessa.

La piattaforma in questione potrebbe essere proprio Apple Music, così come diversi analisti hanno ipotizzato nelle scorse settimane, forse pronta a un rebrand per includere anche produzioni più inerenti alla sfera televisiva. Nel frattempo, la mela morsicata continua a portare avanti i propri piani, con la produzione di serie quali il reboot di “Storie Incredibili“, un drama con Jennifer Aniston e molti altri ancora.

Fonte: AppleInsider • Immagine: mrmohock via Shutterstock