QR code per la pagina originale

Nissan sfida Tesla con Energy Solar

Un impianto dedicato alla produzione, alla gestione e allo storage dell'energia prodotta dal sole: Nissan lancia l'offerta Energy Solar nel Regno Unito.

,

Anche per Nissan l’etichetta di automaker inizia decisamente ad andare stretta, nonostante continui a puntare con decisione sulle quattro ruote proponendo nuovi modelli che guardano al futuro della mobilità. Il gruppo nipponico da tempo manifesta il proprio interesse nei confronti di smart grid e soluzioni innovative legate allo storage dell’energia. Un impegno che si concretizza oggi con l’annuncio del progetto Energy Solar indirizzato all’ambito domestico.

È in qualche modo paragonabile a quanto fatto da Tesla con il suo Solar Roof e con le batterie dedicate a immagazzinare l’energia prodotta, così da poterla impiegare per l’alimentazione di impianti e apparecchiature durante le ore notturne o quando per i motivi più disparati cresce il fabbisogno. L’iniziativa di Nissan non prende però il via negli Stati Uniti, bensì nel Regno Unito, dove le condizioni meteo solitamente non sono le migliori per un sistema che basa il proprio funzionamento e la propria efficacia sull’esposizione ai raggi solari. Secondo l’azienda, i pannelli progettati sono in grado di operare in modo efficiente anche con il cielo coperto.

Nissan Energy Solar

Nissan Energy Solar (immagine: Nissan).

L’energia sarà convogliata all’interno di batterie rigenerate (in precedenza impiegate sulle automobili), per poi essere consumata all’interno della casa oppure per la ricarica di veicoli come Leaf ed e-NV200. In termini concreti, secondo le stime effettuate dall’azienda giapponese, la soluzione consentirà di risparmiare fino al 66% sulla bolletta elettrica, con un investimento iniziale quantificato in circa 4.450 euro per sei pannelli da posizionare sul tetto dell’abitazione. Sarà un sistema modulare e gli acquirenti potranno scegliere se comprare tutto il pacchetto (pannelli, infrastruttura di gestione e batterie) oppure solo una delle parti. Al momento non è dato a sapere se la commercializzazione interesserà altri territori, né con quali tempistiche.

Fonte: Nissan • Immagine: Nissan