QR code per la pagina originale

Xbox One, disponibile l’aggiornamento di maggio

Microsoft ha iniziato a rilasciare l'aggiornamento di maggio per le sue console Xbox One che introduce molte novità funzionali come il supporto ai 120Hz.

,

Microsoft ha annunciato il rilascio dell’aggiornamento di maggio per le console Xbox One. Il gigante del software aveva comunicato solamente lo scorso mese tutta una serie di novità che sarebbero arrivate all’interno dell’aggiornamento 1805 per le sue console di punta. Aggiornamento che è stato testato per tutto questo tempo dagli iscritti al programma Xbox Insider. La casa di Redmond ha deciso che questo nuovo update è maturo per essere distribuito a tutti ed attraverso il suo account su Twitter, Brad Rossetti, ha annunciato che a partire dalla giornata di oggi l’aggiornamento sarà rilasciato a tutti i possessori di una console Xbox One, Xbox One S e Xbox One X.

Gli utenti Xbox One potranno da oggi godere di alcune novità molto importanti che miglioreranno sensibilmente l’esperienza d’uso della console. Questo nuovo update introdurrà il supporto ai 120Hz ma solamente sui monitor o sulle TV compatibili. In ogni caso, i 120Hz potranno essere abilitati solamente sulle risoluzioni 1080p e 1440p. Altra novità di cui potranno disporre da oggi i giocatori è la nuova funzione “Gruppi“. Tutti coloro che dispongono di molti titoli potranno organizzarli per fare un po’ di ordine nella propria libreria di giochi. I gruppi potranno essere rinominati a piacere. Altra importante novità, la possibilità di tagliare le Clip direttamente dalla Guida. I giocatori potranno, così, fare a meno in determinate situazioni di Upload Studio, cosa che dovrebbe rendere più agevole la condivisione delle clip di gioco.

L’aggiornamento di maggio introduce anche una serie di novità minori come miglioramenti alle funzionalità per la famiglia e all’App Accessori. Non mancano poi modifiche di contorno per rendere l’esperienza d’uso della console più piacevole.

Gli Insider che hanno partecipato ai test non dovranno riscaricare l’aggiornamento.

Fonte: Neowin • Immagine: Jeramey Lende via Shutterstock