QR code per la pagina originale

Presto in arrivo un HomePod da 199 dollari?

Apple potrebbe lanciare una versione economica di HomePod, proposta a 199 dollari e completa del marchio Beats: ecco l'indiscrezione dalla Cina.

,

Apple potrebbe presto lanciare una versione più economica di HomePod, il suo speaker intelligente. L’indiscrezione circola ormai da diverse settimane, ma oggi giungono delle informazioni più sostanziose sul progetto. Secondo quanto riferito da alcuni partner produttivi al portale cinese Sina, la compagnia starebbe pensando di lanciare un modello da 199 dollari, completato con il marchio Beats. Il rumor, tuttavia, ha generato qualche dubbio fra gli analisti.

Secondo quanto reso noto, Apple starebbe avviando una partnership con Mediatek per la produzione della versione più economica di HomePod, le cui caratteristiche hardware non sono al momento note. Potrebbe trattarsi di un’edizione mini, dalla potenza più ridotta ma dalle uguali funzioni, tra cui il supporto a Siri, al riconoscimento degli ambienti e ad AirPlay 2. Per farlo, e per differenziare il modello da quello da 349 dollari, il gruppo di Cupertino starebbe pensando di associare il marchio Beats, rivolgendosi così anche a un gruppo di consumatori più giovani.

Sebbene le indiscrezioni su un HomePod più economico circolino da diverse settimane, gli analisti esprimono dei dubbi su questa notizia: a sollevare diffidenza è proprio il marchio Beats, considerando come Apple stia tenendo le due linee sostanzialmente separate.

Nel frattempo, è evidente che la società voglia tentare nuove strade sul mercato degli smart speaker, anche in considerazione dell’estesa predominanza delle soluzioni Amazon Echo e Google Home. Sembra che, nel corso del primo quarto solare del 2018, Apple sia stata in grado di piazzare sul mercato 600.000 altoparlanti, conquistando il 6% del mercato, a un costo ancora molto lontano da quello dei rivali: le soluzioni di Amazon e Google, infatti, possono essere rinvenute anche sulla soglia dei 50 dollari. Al momento, da Apple Park non giunge alcuna conferma in merito: i primi segnali potrebbero giungere in concomitanza con la WWDC di giugno o, ancora, a settembre in contemporanea con la presentazione dei nuovi iPhone.

Galleria di immagini: HomePod, le foto

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Apple