QR code per la pagina originale

Nissan, il robot Pitch-R alla Champions League

Nissan ha presentato Pitch-R, un robot che sfrutta la tecnologia ProPILOT per la guida autonoma per disegnare campi da calcio.

,

Nissan ha presentato un progetto molto curioso che fonde la sua tecnologia di guida autonoma ProPILOT con il mondo del calcio. Pitch-R è, infatti, un particolare mini robot totalmente autonomo che utilizza la tecnologia ProPILOT per creare un vero e proprio campo da calcio ovunque egli si trovi. Questo robot dispone di quattro telecamere, localizzatore GPS e sistemi anti-collisione che permettono di tracciare le linee bianche del campo da calcio su prato, asfalto o ghiaia utilizzando una speciale vernice ecologica.

La creazione completamente automatica del campo da calcio richiede non più di 20 minuti. Pitch-R è alimentato da una batteria ricaricabile, proprio come le auto elettriche. Una volta acceso, questo robot si muove in completa autonomia analizzando l’ambiente in cui si trova per individuare lo spazio in cui disegnare il campo da calcio. Nessun problema con i terreni accidentati. Pitch-R è in grado di rilevare ed aggirare gli eventuali ostacoli presenti lungo il percorso. Nissan ha progettato Pitch-R per entusiasmare e incuriosire il grande pubblico ed è pensato per disegnare campi di calcio per squadre amatoriali. Tuttavia, la sua precisione è talmente elevata che i campi che è in grado di disegnare supererebbero le verifiche dei responsabili della UEFA.

Proprio per questo, la presentazione di questo robot è stata fatta in occasione della finale della UEFA Champions League 2018 a Kiev.

Contestualmente, Nissan ha anche annunciato il prototipo della tecnologia Nissan Brain-to-Vehicle in grado di leggere ed interpretare le onde cerebrali di chi guida, prevedendo, così, le azioni al volante. Questa innovativa tecnologia, per esempio, sarà in grado di anticipare le mosse di chi guida per aumentare la sicurezza ed il confort in auto.

Fonte: Nissan • Via: Nissan • Immagine: Nissan