QR code per la pagina originale

WWDC 2018: come seguirla e cosa attendersi

Mancano pochissime ore alla WWDC 2018: ecco tutte le novità che Apple potrebbe presentare, nonché le modalità per seguire l'evento in streaming.

,

Mancano ormai pochissime ore al tradizionale evento con la WWDC 2018, l’appuntamento di Apple dedicato agli sviluppatori. Questa sera, dalle 19 del fuso italiano, Apple presenterà tutte le novità sui sui software, a partire da iOS e macOS. Ma come seguire l’evento e, soprattutto, quali servizi o prodotti attendersi dall’azienda di Cupertino?

Così come già annunciato qualche tempo fa, la settimana della WWDC si terrà a San Jose, presso il McEnery Convention Center. La stessa società di Cupertino ha confermato, nel corso degli ultimi giorni, la disponibilità di uno streaming per il keynote d’inaugurazione: il video sarà offerto sulla homepage del sito ufficiale del gruppo e sarà compatibile con iOS, macOS tramite Safari, tvOS e Windows tramite il browser Edge.

Secondo quanto rivelato da più parti, e da numerosi analisti a stelle e strisce, l’evento potrebbe essere prettamente incentrato sul software. Tra le novità in arrivo, iOS 12, il successore di macOS High Sierra, le nuove versioni di tvOS e watchOS, quindi tutti i rinnovamenti relativi ai vari framework e alle API del gruppo, da ARKit a HealthKit. Nelle ultime ore è emersa la possibilità del lancio di specifiche API per NFC, affinché anche le terze parti vi possano avere accesso oltre ai pagamenti Apple Pay. Nel mentre, è emersa online una versione di XCode per macOS con interfaccia completamente nera.

Ben più difficile è fare previsioni sull’hardware, sebbene Apple sia solita presentare qualche dispositivo alla WWDC. Si è parlato al lungo della possibile presentazione del successore di MacBook Air, oppure di un rinnovamento dell’edizione da 12 pollici priva di ventole, eppure dai distretti partner di Cupertino in Asia non è emerso alcun leak. La recente polemica sulle tastiere, sfociata anche in due class action, potrebbe inoltre aver convinto il gruppo a posticipare la presentazione in autunno. Nessun preciso dettaglio è emerso sui nuovi iPad Pro, precisamente a un anno dal loro preciso lancio, così come su altri device del gruppo. Potrebbero però esservi nuovi speaker Beats, questi ultimi abilitati a Siri. Non resta quindi che attendere le 19 di questa sera, per scoprire tutte le novità targate mela morsicata.

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple