QR code per la pagina originale

iPhone 2018 con tre fotocamere? No, un errore

Le indiscrezioni relative a un iPhone 2018 con tre fotocamere sarebbero frutto di un errore di interpretazione, relativo ad alcuni schemi di design.

,

Si discute ormai da settimane della possibile introduzione, prevista per il 2019, di ben tre fotocamere sugli iPhone di altissima fascia. Nella giornata di ieri, tuttavia, un’indiscrezione pubblicata da Forbes ha rivelato la presenza di un triplo obiettivo già sul successore di iPhone X previsto a settembre, probabilmente sul modello da 6.5 pollici. Il rumor nasce da uno schema di design di cui la testata è entrata in possesso, ma 9to5Mac ha rilevato alcune incongruenze: quella indicata come terza fotocamera, infatti, non sarebbe altro che il classico flash.

Così come già noto, Apple potrebbe presentare tre smartphone a settembre: due modelli OLED come successori di iPhone X, rispettivamente da 5.8 e 6.5 pollici, e un esemplare più economico da 6.1 con display LED. Secondo Forbes, in base a degli schemi di design ottenuti dal produttore di custodie Ghostek, l’edizione dallo schermo più generoso potrebbe essere dotata di una tripla fotocamera, come già accade per gli ultimi smartphone high-end di Huawei. Una soluzione, quest’ultima, che permetterebbe a iPhone di migliorare ulteriormente la qualità di scatto in condizioni di scarsa illuminazione, nonché incrementare ulteriormente la resa dei bokeh.

9to5Mac, nell’analizzare gli schemi di design pubblicati dalla testata, ha notato però alcune incongruenze, forse un errore d’interpretazione degli stessi. Secondo il magazine, infatti, i tre spazi mostrati sulla rappresentazione grafica dello smartphone sarebbero in realtà relativi alle fotocamere già oggi presenti su iPhone X. I cerchi più esterni sono compatibili con il doppio obiettivo già disponibile sull’edizione 2017 dello smartphone, mentre quello centrale non sarebbe nient’altro che il classico flash.

Va anche considerato, inoltre, come molti produttori di custodie e case preparino in anticipo dei prodotti di prova, per non farsi trovare impreparati al lancio, ma spesso questi design vengono creati in base a rumor che su informazioni effettivamente raccolte da Cupertino. Non resta che attendere, quindi, il lancio del prossimo settembre.

Fonte: Forbes • Via: 9to5Mac • Immagine: Leszek Kobusinski | iStock