QR code per la pagina originale

Microsoft potrebbe svelare Hololens 2 quest’anno

Microsoft potrebbe svelare i suoi nuovi visori Hololens 2 già entro la seconda metà del 2018 per lanciarli sul mercato nel corso del 2019.

,

Microsoft avrebbe in programma di presentare il suo nuovo visore Hololens 2 entro la fine dell’anno. The Verge è riuscita ad ottenere ulteriori informazioni rispetto a quelle fatte trapelare di recente da Thurrott.com. Nello specifico, la fonte è riuscita a sapere che il gigante del software avrebbe in programma di svelare alcune novità del suo nuovo visore entro la seconda metà del 2018, adottando un approccio molto simile a quello tenuto con il Surface Hub 2. Dunque, una presentazione anticipata prima del lancio vero e proprio che avverrà nel 2019.

Il nuovo visore Hololens 2, nome in codice Sydney, disporrà di un campo visivo migliorato e sarà molto più leggero e comodo da indossare. Microsoft sta inoltre riducendo in modo significativo il costo del visore, per favorire l’adozione aziendale. La fonte ha scoperto anche che Microsoft ha testato le versioni future del suo visore Hololens 2 con un processore basato sull’architettura ARM che dovrebbe contribuire a migliorare la durata della batteria. Hololens 2 includerà anche l’ultima generazione del sensore Kinect di Microsoft e un chip di intelligenza artificiale personalizzato per migliorare le prestazioni.

I prossimi Hololens 2 di Microsoft disporranno anche di una variante di Windows 10 molto simile a quella utilizzata sugli attuali Hololens e progettata appositamente per l’utilizzo negli scenari della Mixed Reality.

Quanto scoperto, dunque, confermerebbe che la prossima generazione dei visori per la Mixed Reality di Microsoft è in dirittura d’arrivo. Gli Hololens sono un prodotto molto importante per il gigante del software in quanto sono stati progettati come punto di riferimento per stimolare l’utilizzo della Mixed Reality, una piattaforma su cui la società crede molto e su cui sta investendo ingenti risorse.

Fonte: The Verge • Immagine: Microsoft