QR code per la pagina originale

Maker Faire Rome 2018, prorogate tutte le Call

L'organizzazione di Maker Faire Rome 2018, visto il boom di richieste, ha deciso di allungare le scadenze per le presentazioni dei progetti.

,

Maker Faire Rome 2018, ancora prima di iniziare, è già un grandissimo successo. Visto l’alto numero di richieste di partecipazione, l’organizzazione ha deciso di prorogare i termini finali delle presentazioni dei progetti per fare in modo che tutti possano avere la possibilità di iscriversi. La Call for Makers è dunque propagata sino al prossimo 7 luglio. Appassionati di tecnologia, educatori, pensatori, inventori, ingegneri, autori, artisti, chef, artigiani, designer, agricoltori, ricercatori, startupper ed in genere tutti i creativi hanno, adesso, ancora qualche settimana di tempo per presentare i progetti innovativi che vorrebbero poter esporre durante la fiera.

Maker Faire Rome 2018 cerca progetti che spaziano dall’elettronica al cibo e agricoltura, passando per robotica e macchine fino alla salute e qualità della vita, arte, design, craft, interazione e gioco. Tutti i progetti dovranno avere, però, un elemento in comune e cioè essere assolutamente “creativi”. I progetti in tema di salute e disabilità parteciperanno al premio Make to Care. I progetti selezionati potranno partecipare alla fiera gratuitamente. Maker Faire Rome 2018 è anche una ghiotta occasione per i partecipanti di far conoscere le loro idee ad imprenditori ed aziende che visiteranno la fiera. Maker Faire Rome 2018 è, infatti, un luogo dove poter ottenere non solo visibilità ma anche garantirsi un confronto con visitatori ed aziende dal forte respiro innovatore a livello mondiale, come Eni e Arrow.

Tutte le informazioni sulla Call per i Maker sono disponibili all’interno del sito ufficiale della manifestazione.

Anche le scuole avranno più tempo per presentare i loro progetti. Il termine ultimo, infatti, è stato prorogato al 30 giugno. La Call for Schools, nata in collaborazione con il MIUR, punta promuovere tutte quelle idee che sono nate sui banchi delle scuole. I progetti migliori, selezionati da un’apposita giuria, potranno partecipare gratuitamente alla fiera. L’edizione Maker Faire Rome 2018 ospiterà uno speciale focus sul tema dell’Education con particolare attenzione alla formazione degli insegnanti sulle tecnologie dell’Industria 4.0 e del digitale in generale.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della fiera nella sezione dedicata alla Call for Schools.

Infine, anche la Call for Universities and Research Institutes 2018, dedicata al mondo della ricerca universitaria, è stata prorogata sino al prossimo 7 luglio. Una giuria selezionerà i migliori progetti delle Università statali e degli Istituti di Ricerca pubblici che poi saranno esposti durante la fiera. Maggiori informazioni sempre all’interno del sito dell’evento.

Immagine: Maker Faire Rome 2018