QR code per la pagina originale

Xiaomi annuncia Redmi 6 Pro e Mi Pad 4

Xiaomi ha presentato il Redmi 6 Pro con schermo 19:9 da 5,84 pollici e il Mi Pad 4 con schermo 16:10 da 8 pollici, entrambi con Android8.1 Oreo.

,

Come promesso qualche giorno fa, il produttore cinese ha svelato due nuovi dispositivi con Android 8.1 Oreo. Si tratta dello smartphone Redmi 6 Pro con display 19:9 e del tablet Mi Pad 4 con connettività LTE. Entrambi sono destinati al mercato locale, ma in futuro potrebbero arrivare nei paesi europei, Italia inclusa.

Xiaomi Redmi 6 Pro

Il Redmi 6 Pro possiede un telaio in alluminio e uno schermo da 5,84 pollici con risoluzione full HD+ (2280×1080 pixel). L’inusuale rapporto di aspetto è dovuto alla presenza di un notch nella parte superiore del display che ospita sensori, capsula auricolare e fotocamera frontale da 5 megapixel. La dotazione hardware comprende un processore octa core Snapdragon 625, 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di storage, espandibili con schede microSD. La doppia fotocamera posteriore ha sensori da 12 e 5 megapixel, abbinati ad obiettivi con apertura f/2.2. Tra le funzionalità IA ci sono l’effetto bokeh, il riconoscimento della scena e lo sblocco tramite riconoscimento facciale.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11a/b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS e LTE con supporto dual SIM. Sono inoltre presenti il sensore ad infrarossi, il lettore di impronte digitali, il jack audio da 3,5 millimetri e la porta micro USB. La batteria ha una capacità di 4.000 mAh. Cinque i colori disponibili al lancio: oro rosa, oro, blu, nero e rosso. I prezzi sono 999 yuan (3GB+32GB), 1.199 yuan (4GB+32GB) e 1.299 yuan (4GB+64GB), corrispondenti a circa 130 euro, 160 euro e 170 euro, tasse escluse.

Xiaomi Mi Pad 4

Il Mi Pad 4 ha un telaio in alluminio e uno schermo da 8 pollici con risoluzione full HD (1920×1200 pixel). Le dimensioni complessive sono state ridotte del 9,4% rispetto al modello precedente. La dotazione hardware comprende un processore octa core Snapdragon 660, affiancato da 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di storage. Per le fotocamere sono stati scelti sensori da 13 e 5 megapixel, abbinati ad obiettivi con apertura f/2.0.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS e LTE. Sono presenti anche la porta USB Type-C, il jack audio da 3,5 millimetri e una batteria da 6.000 mAh. Due i colori disponibili al lancio: nero e oro. I prezzi delle versioni WiFi sono 1.099 yuan (3GB+32GB) e 1.399 yuan (4GB+64GB), mentre la versione LTE (4GB+64GB) costa 1.499 yuan, corrispondenti a circa 145 euro, 185 euro e 200 euro, tasse escluse.

Fonte: Slashgear • Immagine: Xiaomi