QR code per la pagina originale

Galaxy Note 9, confermate le principali specifiche

Il Galaxy Note 9 avrà un lettore di impronte digitali sotto la dual camera posteriore, un obiettivo ad apertura variabile e la stilo Bluetooth.

,

Ieri Samsung ha svelato data e luogo dell’evento Unpacked riservato al Galaxy Note 9. Il noto Eldar Murtazin ha avuto l’opportunità di vedere da vicino il nuovo smartphone durante un viaggio negli Stati Uniti, confermando le indiscrezioni sul design e le principali specifiche.

Il Galaxy Note 9 avrà un aspetto piuttosto simile a quello del Galaxy Note 8. Osservando la parte frontale non si notano differenze: schermo Super AMOLED con lati curvi, fotocamera frontale e sensori vari (tra cui lo scanner dell’iride) nella cornice superiore, stessi materiali (alluminio per il frame e vetro per la cover posteriore). La novità principale è sul retro. Il lettore di impronte digitali è stato spostato sotto la dual camera, quindi è più facilmente raggiungibile. Il sensore principale della doppia fotocamera è abbinato ad un obiettivo ad apertura variabile, come nel Galaxy S9.

La versione base integra 6 GB di RAM e 128 GB di memoria flash, espandibili con schede microSD. In alcuni paesi sarà disponibile la versione con 8 GB di RAM e 256/512 GB di storage. Come sempre, il modello venduto in Corea e Stati Uniti avrà un processore Snapdragon, mentre nel resto del mondo ci sarà un Exynos. La capacità della batteria è stata aumentata da 3.300 a 4.000 mAh, quindi il peso è leggermente superiore. L’autonomia raggiunge i due giorni in determinate condizioni, mentre la riproduzione video continua ininterrottamente per quasi 25 ore.

Un’altra novità riguarda la S Pen. Samsung offrirà una stilo con connettività Bluetooth.

Il Galaxy Note 9 avrà un prezzo leggermente più alto. Per questo motivo è previsto lo stop delle vendite per il Galaxy Note 8 quando il nuovo modello arriverà sul mercato.