QR code per la pagina originale

Google pubblica la Beta 3 di Android P

Il gruppo di Mountain View annuncia il rilascio della Beta 3 del sistema operativo Android P: tra le novità introdotte la versione finale delle API.

,

Non è ancora chiaro quale sarà il nome definitivo della release (Pie, Pandoro, Panettone sono ipotesi da non scartare), ma il cammino di Google verso la distribuzione di Android P procede a passo spedito. Oggi il gruppo di Mountain View annuncia sul blog dedicato agli sviluppatori la pubblicazione della Beta 3. Una versione che può essere definita in tutto e per tutto quasi completa, per caratteristiche e feature.

Oltre al solito elenco di correzioni e bugfix introdotti sulla base dei feedback ricevuti e alle migliorie apportate in termini di stabilità generale, il nuovo pacchetto include le patch di sicurezza relative all’inizio di luglio, per far fronte alle più recenti minacce informatiche. Sono inoltre incluse le system images per i dispositivi della linea Pixel e l’Android Emulator, senza dimenticare un aggiornamento per gli strumenti dell’Android Studio. A questo si aggiungono le nuove API di livello 28 destinate alla community di sviluppatori che potranno essere sfruttate per la realizzazione delle applicazioni.

La versione finale di Android P farà il suo debutto ufficiale nel corso dell’estate, come ribadito da bigG nel post odierno. Probabile inoltre che di lì a poco vengano presentati anche i nuovi telefoni della linea Pixel, già protagonisti di numerosi rumor e indiscrezioni.

Tutti coloro che desiderano mettere mano fin da subito ad Android P possono ricevere la terza beta iscrivendosi all’apposito programma messo in campo dal gruppo di Mountain View, mediante il sito ufficiale. Per chi ha già installato la Beta 2 il download e l’installazione avverranno in modo del tutto automatico. Ovviamente è necessario essere in possesso di un apparecchio idoneo, ovvero uno smartphone appartenente alle ultime due generazioni di smartphone a marchio Google: Pixel, Pixel XL, Pixel 2 o Pixel 2 XL. Il 19 luglio andrà in scena un Reddit AMA (Ask Me Anything) per discutere delle novità riguardanti il sistema operativo.

Fonte: Android Developers Blog • Via: TechCrunch • Immagine: Android Developers Blog