QR code per la pagina originale

iPhone 2018: online il nuovo caricatore

Appaiono online le prime immagini del nuovo caricatore per iPhone, con presa USB-C e dalla più elevata potenza, per tempi di carica minori.

,

Gli iPhone in arrivo nel mese di settembre potranno approfittare di un nuovo caricatore, più efficiente e ad alta velocità. L’indiscrezione circola da qualche settimana, con anche l’apparizione in Rete dei CAD relativi al dispositivo, eppure oggi giungono le prime immagini di quello che potrebbe essere il prodotto finale. Gli scatti provengono dalla Cina e sono stati rilanciati dalla testata giapponese MacOtakara.

Le immagini emerse online ricalcano pressoché alla perfezione i CAD pubblicati qualche giorno fa e, senza troppe sorprese, il nuovo caricatore sembra sia associato a tutti i tre modelli di iPhone attesi per settembre. Il dispositivo vede un design abbastanza classico, in canonico policarbonato bianco, con l’introduzione di una presa USB-C anziché la più diffusa USB. Sarà associato, di conseguenza, a un cavo da USB-C a Lightning, considerato come Apple non sembra essere intenzionata a introdurre il nuovo formato direttamente sui sui smartphone.

Rispetto all’attuale alimentatore da 5 watt, la nuova configurazione dovrebbe offrire una potenza tra i 15 e i 18 watt, quindi garantire tempi di ricarica più veloci. Già gli iPhone oggi in commercio, tra cui iPhone X, possono supportare simili velocità di carica, tuttavia impiegando prodotti di terze parti. Da alcuni test condotti qualche mese fa dalle testate statunitensi, nella pratica il tutto potrebbe tradursi in tempi di ricarica anche dimezzati.

Il nuovo alimentatore sarà incluso, così come già accennato, in tutte le edizioni di iPhone previste in autunno, quindi le versioni da 5.8, 6.1 e 6.5 pollici. La novità non dovrebbe essere invece estesa per iPad, poiché il tablet già incorpora un caricatore apposito, capace di raggiungere potenze fino a 12W. Naturalmente, da Cupertino non è giunta nessuna conferma rispetto a quanto apparso in Rete e sui social network negli ultimi giorni, quindi non resta che aspettare la presentazione ufficiale: tipicamente, questa avviene nella prima settimana del mese di settembre.

Fonte: MacOtakara • Via: MacRumors • Immagine: Pixabay