QR code per la pagina originale

Samsung, gli smartphone si possono noleggiare

Samsung offre un servizio di noleggio a lungo termine per i suoi smartphone top di gamma Android che permette di cambiare modello ogni 12 mesi.

,

Samsung Smart Rent è un servizio di noleggio a lungo termine che la società coreana ha lanciato in Italia e che permette di mettere le mani sui Galaxy S9, S9+ o S8, S8+ o Note 8 con un canone mensile fisso e con la possibilità di sostituire lo smartphone dopo 12 mesi. Questa nuova opportunità offerta da Samsung è stata realizzata in collaborazione con Personal Renting S.p.A., società del Gruppo BNP Paribas. Samsung Smart Rent prevede anche una copertura assicurativa contro danni accidentali e furto. In questo modo, chi dovesse scegliere di noleggiare uno dei nuovi top di gamma di Samsung sarà al sicuro da ogni possibile inconveniente.

Nello specifico, la copertura assicurativa prevede una garanzia per furto e danno accidentale, 2 interventi per ogni anno di contratto e nessuna franchigia applicata. Dopo 12 mesi, gli utenti saranno liberi di decidere se passare al nuovo Galaxy top di Gamma, senza dover attendere la scadenza di contratti pluriennali e senza alcuna penale. Il funzionamento del servizio di noleggio Samsung Smart Rent è davvero molto semplice. Gli interessati dovranno solamente disporre di un documento d’identità, del codice fiscale e di una carta di credito. Il contratto prevede una durata di 24 mesi e i canoni da pagare dipendono dal modello scelto. Per esempio, un Samsung Galaxy S9+ prevede un anticipo di 99 euro ed un canone mensile di 34,90 euro.

In caso di danni accidentali o furto, il dispositivo sarà sostituito fino ad un massimo di 4 interventi in 24 mesi. Dal tredicesimo mese di noleggio sarà possibile chiedere il cambio con il nuovo modello. Samsung invierà, tramite email, un codice per procedere al nuovo noleggio del nuovo Galaxy sul Samsung Shop. Gli utenti dovranno, poi, selezionare il nuovo Galaxy che desiderano e completare la procedura di noleggio inserendo il codice ricevuto via email. A quel punto le persone potranno comodamente attendere a casa la ricezione del nuovo smartphone prima di rispedire a Samsung quello vecchio.

Maggiori informazioni direttamente sul sito dedicato a questo servizio.

Fonte: Samsung • Via: Samsung • Immagine: Samsung