QR code per la pagina originale

Speedtest Ho. Mobile: come è andata la prova

Ho. Mobile offre la stessa copertura di rete di Vodafone e prestazioni in termini di velocità di navigazione molto alte grazie al 4G.

,

Ho. Mobile è l’operatore virtuale che Vodafone ha portato al debutto come risposta ai francesi di Iliad per offrire tariffe chiare, trasparenti ed a basso costo. Sino al 31 luglio, infatti, Ho. Mobile propone chiamate illimitate, SMS illimitati e ben 30 GB di traffico Internet 4G al prezzo di 6,99 euro al mese. Dal primo agosto non è ancora chiaro, tuttavia, cosa succederà a quest’offerta. Trattandosi di un operatore virtuale, molti si chiedono come siano le sue prestazioni in termini di navigazione su Internet, oggi fondamentale.

Ho. Mobile, velocità di rete

Ho. Mobile è un operatore virtuale di Vodafone e quindi significa che si appoggia direttamente alla sua rete per offrire i servizi voce e dati. Dal punto di vista della copertura, dunque, nessun problema perché sarà esattamente quella di Vodafone.

Per quanto riguarda la velocità di rete, anche su questo fronte non ci sono grossi problemi visto che Ho. Mobile può contare sulla qualità della rete di Vodafone e sul fatto che è sostanzialmente un’emanazione dell’operatore per corteggiare gli utenti basso spendenti. Leggendo, però, tra le Condizioni Generali di Contratto e nel Prospetto Informativo dell’offerta, emergono alcuni dettagli interessanti. La velocità di rete è, infatti, limitata a 60 Mega in download e 52 Mega in upload. Trattasi di limiti molto alti, comunque, non sempre raggiungibili in ogni punto della rete.

Gli speed test effettuati dai primi clienti dell’operatore virtuale hanno confermato i dati teorici. Laddove ci sia copertura 4G, la velocità non è mai un problema. Dunque, i clienti Ho. Mobile possono essere sicuri di poter godere sempre di ottime prestazioni. Forse non potranno raggiungere i picchi di velocità dei clienti diretti di Vodafone ma la banda a disposizione in tutti i casi basta ed avanza per ogni attività.

Immagine: Poike via iStock