QR code per la pagina originale

Canalys: smart speaker presto in molte più case

Il mercato degli altoparlanti intelligenti raggiungerà le 100 milioni di unità entro fine 2018 per raddoppiare entro il 2020, con Amazon e Google leader.

,

Canalys sta stimando che il mercato mondiale degli smart speaker raggiungerà le 100 milioni di unità entro la fine del 2018 e che entro il 2020 ci saranno 225 milioni di altoparlanti intelligenti nelle case delle persone. La sfida tra i produttori sarebbe una corsa a due, ovvero tra Amazon e Google.

La società di analisi si aspetta che la base installata di smart speaker entro fine anno sarà di 2,5 volte maggiore rispetto a quella registrata a fine 2017, e che dunque tale tipologia di dispositivi per la smart home continuerà a guadagnare popolarità nel tempo, raggiungendo le 225 milioni di unità entro il 2020. Pare che gli altoparlanti smart della linea Amazon Echo rappresenteranno oltre la metà della base installata nel 2018, seguiti dalla serie Google Home che dovrebbe rappresentare il 30%. Seguiranno i modelli Apple HomePod con una piccola percentuale, il 4%.

Amazon e Google lottano dunque per dominare il mercato degli smart speaker mentre Apple rimane ferma a un (lontano) terzo posto, anche se secondo le stime entro il 22 il suo market share dovrebbe crescere fino a circa il 10%. Come accade con le altre piattaforme tech emergenti, il dominio nella categoria degli altoparlanti intelligenti ruoterà sempre più attorno agli sviluppatori, dice Canalys: Google e Amazon combatteranno per dimostrare il loro valore ai developer e attrarli verso le proprie soluzioni, le cui creazioni faranno a loro volta crescere l’appeal dei dispositivi al pubblico pagante.

Sembra esserci inoltre una feroce battaglia per la conquista del mercato cinese: gli Stati Uniti al momento sono il Paese dove gli smart speaker raggiungono un maggior successo, ma l’interesse per la Cina sta aumentando. Mentre Apple, Google e Amazon dovranno sperimentare il modo migliore per attrarre i consumatori di quel Paese, i player locali come Alibaba e Xiaomi stanno già investendo massicciamente. «La Cina ha un enorme potenziale, con oltre 450 milioni di famiglie, oltre 3 volte il numero negli Stati Uniti».

Fonte: Canalys • Immagine: petmal | iStock