Mi A2 e Mi A2 Lite confermati da Xiaomi

Un tweet di Xiaomi conferma l’annuncio imminente dei nuovi Mi A2 e Mi A2 Lite con Android One previsto il prossimo 24 luglio in Spagna.

Parliamo di

Xiaomi ha organizzato un evento in Spagna per il 24 luglio, durante il quale verranno annunciati nuovi smartphone. Il produttore cinese ha pubblicato un post su Twitter che indirettamente conferma i nomi dei due dispositivi: Mi A2 e Mi A2 Lite.

Nell’immagine allegata al tweet è presente l’attuale Mi A1, versione internazionale del Mi 5X con Android One, uno degli smartphone migliori del produttore in termini di rapporto qualità/prezzo. La didascalia “The Next Gen is coming” e l’hashtag #2isbetterthan1 sono un chiaro riferimento ai nuovi modelli, dei quali circolano indiscrezioni da alcune settimane. La principale differenza estetica è rappresentata dal notch nella variante Lite.

Il Mi A2, versione internazionale del Mi 6X, dovrebbe avere uno schermo 18:9 da 5,99 pollici (2160×1080 pixel) e integrare un processore octa core Snapdragon 660, 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di storage, slot microSD, doppia fotocamera posteriore da 12 e 20 megapixel, fotocamera frontale da 20 megapixel, moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 5.0, GPS e LTE (dual SIM), batteria da 3.010 mAh. Per il Mi A2 Lite si prevedono invece un display 19:9 da 5,84 pollici (2280×1080 pixel), Snapdragon 625, 3/4 GB di RAM, 32/64 GB di storage, slot microSD, dual camera posteriore da 12 e 5 megapixel, fotocamera frontale da 5 megapixel, moduli WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS e LTE (dual SIM), jack audio da 3,5 millimetri e batteria da 4.000 mAh.

Su entrambi verrà installata la versione stock di Android 8.1 Oreo, quindi senza la nota interfaccia MIUI. I prezzi delle versioni base dovrebbero essere intorno a 250 euro (Mi A2 Lite) e 300 euro (Mi A2). Il Mi A1 è disponibile in Italia, quindi anche i nuovi smartphone potranno essere acquistati nel nostro paese, probabilmente qualche settimana dopo il debutto spagnolo.

Aggiornamento: Xiaomi ha pubblicato un altro tweet che conferma l’annuncio dei due smartphone.

Aggiornamento del 17 luglio: Xiaomi ha confermato i nomi dei due smartphone.

Ti potrebbe interessare