QR code per la pagina originale

iPhone 2018 LCD: nuove conferme sui ritardi

Il nuovo iPhone 2018 con schermo LCD potrebbe essere posticipato al mese di ottobre: è quanto affermano diversi analisti, per problemi di produzione.

,

La versione LCD di iPhone 2018 potrebbe non giungere sul mercato prima della fine dell’anno, nonostante la canonica presentazione nel mese di settembre. È quanto suggerisce Katy Huberty, analista di Morgan Stanley, nel verificare l’andamento della fase di produzione. Rispetto alle edizioni OLED, infatti, il gruppo di Cupertino starebbe incontrando qualche intoppo nella gestione del pannello frontale edge-to-edge.

Secondo quanto reso noto dall’analista, il nuovo iPhone 2018 in versione LCD potrebbe apparire sul mercato non prima di ottobre inoltrato, una previsione del tutto compatibile con quelle già emerse sulla stampa specializzata negli scorsi giorni. A quanto pare, Apple non avrebbe ancora risolto le problematiche relative alla retroilluminazione LED: stando a diverse fonti, infatti, in prossimità del top notch l’illuminazione non risulterebbe perfettamente isolata, tanto da essere percepibile attraverso la scocca.

Questa problematica potrebbe costringere Apple a rinviare l’arrivo dei negozi di circa sei settimane rispetto agli altri modelli della linea, i due esemplari OLED di cui non si registrano difficoltà produttive, almeno al momento. In totale, potrebbero essere tre i dispositivi in via di presentazione nel mese di settembre: i classici successori di iPhone X, rispettivamente da 5.8 e 6.5 pollici, e l’edizione LCD da 6.1.

Nel mentre, emergono nuove indiscrezioni sulla possibile disponibilità di colori multipli per la scocca del modello da 6.1 pollici. Su questo fronte, così come sottolinea MacRumors, non vi sarebbe però particolare accordo per gli analisti: Ming-Chi Kuo scommette su grigio, bianco, oro, blu, rosso e arancione, mentre un report apparso online nella giornata di ieri sottolinea l’esistenza anche di uno smartphone giallo o sabbia. I device, proprio data la presenza di un top notch, dovrebbero incorporare tutte le funzionalità delle fotocamere TrueDepth, quindi il riconoscimento facciale in 3D di Face ID.

Sebbene Apple non abbia ancora ufficializzato la data dell’evento, è probabile avvenga nella seconda settimana di settembre, attorno all’11 del mese. I modelli OLED dovrebbero quindi apparire nei negozi circa una decina di giorni più tardi.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Unsplash