QR code per la pagina originale

Poste Italiane, si paga con un dito

Poste Italiane ha introdotto la nuova funzione Fingerpint che permette di autorizzare i pagamenti con l'impronta digitale.

,

Poste Italiane ha lanciato “Fingerprint”. Trattasi di una nuova ed innovativa modalità di pagamento che permette di effettuare la transazione con un tocco del dito sul proprio smartphone. Questa nuova soluzione può essere utilizzata dagli utenti per effettuare una transazione attraverso le app collegate al conto BancoPosta o alle carte di pagamento Postepay. Fingerprint funziona in maniera molto semplice e già il nome svela parte delle sue caratteristiche.

Fingerprint altro non è che una sorta di autorizzazione al pagamento attraverso l’utilizzo dell’impronta digitale. Un sistema già adottato da altre piattaforma ma che Poste Italiane introduce adesso. Questo sistema di autorizzazione che sfrutta le impronte digitali, utilizza un sensore che rileva le impronte degli utenti. Questo significa che sarà necessario disporre di un device compatibile con questa tecnologia che, comunque, è presente su quasi tutti i prodotti di ultima generazione. Fingerprint si può attivare dall’home page dell’app o attraverso un link che appare nella schermata di conferma del pagamento. Questa funzionalità potrà essere attivata o disattivata anche attraverso le Impostazioni delle app BancoPosta e Postepay.

Questo sistema di autorizzazione di pagamenti può essere utilizzato anche con “Paga con Postepay” per gli acquisti diretti all’interno dei siti di ecommerce. Trattasi di un pulsante speciale presente negli eshop aderenti a questo servizio di Poste Italiane che permette di pagare direttamente con le carte di Poste Italiane.

Gli utenti riceveranno una notifica con il riepilogo del pagamento. Transazione che potranno poi autorizzare con la loro impronta digitale senza bisogno di inserire ogni volta i dati della carte. Trattasi di una soluzione molto comoda che favorisce anche gli acquisti online riducendo i casi di abbandono.

Questa novità per Poste Italiane è molto importante. In Italia, infatti, una transazione su 4 è effettuata attraverso Postepay. La quota dei pagamenti nei siti di ecommece è superiore, infatti, al 25%. Poste Italiane, dunque, ha iniziato ad offrire un sistema di autorizzazione delle transazioni molto sicuro e facile da utilizzare che agevolerà la diffusione dei pagamenti digitali online.