QR code per la pagina originale

Windows 10, vola April 2018 Update

Continua a crescere rapidamente la diffusione di Windows 10 April 2018 Update che è, adesso, presente su oltre l'80% dei PC Windows 10.

,

Windows 10 April 2018 Update è stato rilasciato pubblicamente da appena 3 mesi ma è già presente su oltre l’80% dei PC Windows 10. AdDuplex ha pubblicato le nuove statistiche sulla diffusione del sistema operativo di Microsoft ed i dati mettono in evidenza come l’ultima declinazione di Windows 10 sia presente, precisamente, sull’84,2% dei PC Windows 10. Lo scorso mese, April 2018 Update era presente all’interno del 78% dei PC dotati del sistema operativo di Microsoft. In un mese, dunque, la presenza dell’ultima declinazione del sistema preparativo del gigante del software è cresciuta sensibilmente.

Una diffusione che ha raggiunto valori record. Mai, in precedenza, un aggiornamento funzionale di Windows 10 aveva trovato una così rapida adozione da parte degli utenti. Il motivo di questo successo è da ricercarsi nelle modalità di rilascio di April 2018 Update. Invece di distribuirlo a scaglioni come in passato, costringendo gli utenti a dover, eventualmente, forzare manualmente l’aggiornamento, Microsoft, in questo caso, lo ha da subito reso disponibile per tutti attraverso Windows Update. Una scelta che ha permesso di consentire agli utenti di poter disporre da subito di tutte le ultime novità che Microsoft ha sviluppato per loro.

Windows 10, vola April 2018 Update

Windows 10, vola April 2018 Update

Una politica di rilascio che sarà seguita sicuramente anche con Windows 10 Redstone 5 che dovrebbe debuttare il prossimo autunno. Con buona probabilità, dunque, anche la diffusione del prossimo step funzionale di Windows 10 dovrebbe procedere molto rapidamente. AdDuplex mette anche in evidenza che la diffusione rapida di April 2018 Update ha portato le altre declinazione di Windows 10 a perdere rapidamente importanti quote di mercato. Un dato che mette in evidenza anche un altro aspetto molto interessante e cioè che la nuova strada intrapresa da Microsoft nei rilasci dei suoi aggiornamenti funzionali ha permesso di ridurre rapidamente la frammentazione di Windows 10.

La fonte riporta anche un piccolo dato sulla diffusione dei Surface. Il modello più utilizzato è ancora il Surface Pro 4 seguito dal Surface Pro 3 e dal Surface Pro 2017.