QR code per la pagina originale

Qualcomm, nuovi chip per smartwatch Wear OS in arrivo

Un evento Qualcomm è in programma per il 10 settembre: annuncerà uno o più chipset per indossabili Wear OS e un nuovo smartwatch, ecco i dettagli.

,

Qualcomm ha appena condiviso un invito per un evento che si terrà il 10 settembre a San Francisco e l’immagine fornisce un’idea piuttosto chiara di ciò che sarà presentato: il futuro degli smartwatch basati su Wear OS. È infatti quasi certo che si assisterà al reveal della nuova piattaforma di elaborazione mobile dedicata agli indossabili intelligenti, ovvero uno o più nuovi chipset.

L’annuncio del 10 settembre dovrebbe rinvigorire il segmento degli smartwatch Wear OS e fornire un aggiornamento significativo dallo Snapdragon Wear 2100, SoC che attualmente alimenta tutti i più recenti dispositivi Wear OS e ormai diventato piuttosto vecchio.

Secondo quanto trapelato finora, il nuovo chip Qualcomm avrà di base Bluetooth e Wi-Fi, con opzioni disponibili per GPS e LTE integrati. Dovrebbe consentire la creazione di orologi intelligenti ancora più piccoli e capaci, con una durata della batteria migliorata. Pare che sarà costruito appositamente per i dispositivi indossabili, invece di cercare di ridurre la tecnologia degli smartphone e implementarla in tali device.

In precedenza, il numero uno di Qualcomm aveva confermato l’arrivo di un nuovo processore e di un misterioso dispositivo di punta per questo autunno, dunque la notizia che li annuncerà il 10 settembre non stupisce. Gli orologi di altri produttori partner invece dovrebbero esser presentati prima delle festività di fine anno. Tra l’altro, diversi rumor suggeriscono che Google sia al lavoro sul primo smartwatch Pixel: se si riveleranno accurati, è molto probabile che sarà alimentato proprio dalla nuova piattaforma di elaborazione targata Qualcomm.

Speciale: Smartwatch

Video:Snapdragon 8cx