QR code per la pagina originale

iPhone 2018: conferme Face ID su tutti i modelli

Tutti i nuovi iPhone 2018, arrivo nel mese di settembre, saranno dotati di tecnologia Face ID: è quanto rivelano i dati fiscali di un fornitore Apple.

,

Apple potrebbe includere la tecnologia TrueDepth, necessaria per il funzionamento di Face ID, in tutti gli iPhone previsti a settembre. È quanto gli analisti di settore hanno indirettamente ricavato dalla presentazione dei dati fiscali di Lumentum, una società specializzata in laser e dispositivi VCSEL, nonché principale fornitore per Cupertino di sensori Face ID.

Nell’ultimo quarto fiscale Lumentum ha raggiunto il traguardo dei 301 milioni di dollari di entrate, superando le aspettative di Wall Street pari a 287 milioni. Di questo risultato, le tecnologie VCSEL potrebbero aver rappresentato tra i 60 e i 65 milioni di dollari, un fatto interessante se si considera come il trimestre di riferimento sia notoriamente nella stagione più lenta per Cupertino. Vi sono anche previsioni ottime per il trimestre in corso, segno dell’aumentata richiesta di fornitura da parte dell’azienda californiana, in vista del rilascio dei suoi nuovi smartphone a settembre.

Secondo Gene Munster, analista di Loup Ventures, i risultati ottenuti da Lumentum confermerebbero la disponibilità di Face ID su tutti gli esemplari di iPhone in arrivo a settembre, tra cui una coppia di modelli OLED e una versione invece LCD:

Dato l’aumento delle forniture VCSEL prima del previsto, riteniamo che questo autunno Apple disporrà di tre modelli iPhone con questa tecnologia. Non ultimo, i risultati di Lumentum suggeriscono come l’attuale iPhone X sia in salute.

Questa indiscrezione sulle fotocamere TrueDepth sembra essere compatibile con i rumor e i leak apparsi nei giorni scorsi: per tutti i modelli di iPhone in arrivo a settembre, infatti, è previsto un top notch. Indicazione, quest’ultima, che lascia ben intendere l’estensione del riconoscimento facciale di Face ID per tutti gli smartphone in arrivo a settembre. Così come già accennato, potrebbero essere tre i dispositivi in via di presentazione: due OLED, rispettivamente da 5.8 e 6.5 pollici, e uno LCD da 6.1 pollici. Non resta che attendere qualche settimana, allora, per scoprire tutte le novità provenienti da Cupertino.

Fonte: AppleInsider • Immagine: Unsplash