QR code per la pagina originale

Auto autonome: incidente per una vettura Apple

Una vettura a guida autonoma di Apple è stata coinvolta in un tamponamento sulle strade di Cupertino: la ricostruzione dell'accaduto dal DMZ.

,

Un veicolo a guida autonoma di Apple è stato coinvolto in un incidente sulle strade della California. È quando comunica il Department of Motor Vehicles dello stato a stelle e strisce, in una nota pubblicata sul sito ufficiale. Il tutto sarebbe accaduto il 24 agosto scorso, poco prima delle 15 del fuso locale.

Dalla ricostruzione ufficiale pubblicata dal DMZ californiano, la vettura di Apple sarebbe stata tamponata da un’altra automobile, mentre effettuava una manovra per immettersi in un varco molto congestionato. Entrambi i veicoli hanno riportato dei danni, ma non vi sono stati fortunatamente feriti.

Apple testa vetture autonome da un paio di anni e, a oggi, può contare su una flotta di una cinquantina di veicoli, delle Lexus RX450h dotate di speciali sensori e sistemi LiDAR. Il gruppo di Cupertino possiede una speciale autorizzazione per viaggiare sulle strade della California e, sebbene le automobili siano completamente autonome, devono comunque prevedere la presenza di due autisti per tutti i controlli di sicurezza del caso.

Da quanto si apprende, la Lexus di Apple stava cercando di immettersi su una strada trafficata di Cupertino, la Lawrence Expressway, provenendo da Kifer Road e viaggiando a poco meno di 2 chilometri all’ora. La vettura è stata tamponata da una Nissan Leaf, sopraggiunta a circa 22 chilometri all’ora, provocando danni di media entità a entrambe le automobili. Si tratta del primo incidente in cui un mezzo di Apple rimane ufficialmente coinvolto, tuttavia il caso non desta preoccupazioni sulla sicurezza dei sistemi di guida autonoma, poiché la responsabilità dell’impatto non sarebbe riconducibile al software e ai sensori targati mela morsicata.

A oggi, non è noto quali siano i progetti del gruppo di Cupertino in merito alla guida senza conducente. Secondo alcuni analisti, Apple vorrebbe sviluppare un sistema software e hardware, da rivendere poi a produttori terzi per le loro vetture. Per altri, invece, il gruppo potrebbe sviluppare un’auto targata mela morsicata, da lanciare sul mercato entro il 2025.

Fonte: MacRumors • Immagine: Olivier Le Moal / iStock