QR code per la pagina originale

Smartwatch e smartband crescono, Apple Watch leader

IDC svela che il mercato dei dispositivi indossabili smart continua a crescere, con Apple Watch leader del mercato: Apple precede Xiaomi e Fitbit.

,

La domanda internazionale di dispositivi indossabili continua a crescere almeno un po’ ogni trimestre, come dimostra l’ultima ricerca di IDC: si è registrato un aumento delle spedizioni dei wearable che può essere attribuito alla crescente popolarità degli smartwatch, soprattutto degli Apple Watch che continua a essere il leader del mercato.

Nello specifico, nel secondo trimestre del 2018 IDC ha rilevato un volume di spedizioni di dispositivi indossabili pari a 27,9 milioni di unità in tutto il mondo, in aumento del 5,5% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente. Il merito sembrerebbe essere non tanto dei mercati principali – Nord America, Giappone ed Europa occidentale – ma dai mercati emergenti, inclusi Asia, Europa centrale e orientale, Medio Oriente, Africa e America Latina, dove gli smartband dedicati al fitness sono molto richiesti anche a causa del prezzo basso a cui sono venduti. Anche gli smartwatch comunque hanno guadagnato popolarità in tali Paesi.

Tuttavia, il declino dei wearable nei mercati maturi non è affatto preoccupante per i produttori, come esplicato da Jitesh Ubrani di IDC, poiché «questi mercati sono nel bel mezzo della transizione verso dispositivi indossabili più sofisticati»:

Mentre la generazione precedente di dispositivi indossabili era incentrata sulla fornitura di feedback descrittivi come il conteggio dei passi, le generazioni attuali e future sono molto più capaci e sono sulla buona strada per diventare strumenti prescrittivi e diagonistici. Sviluppatori di app, operatori telefonici, produttori di componenti, istituzioni sanitarie e altri ancora sono pronti per la crescita nei prossimi anni.

Le aziende leader dei dispositivi indossabili

Ma quali sono secondo IDC le prime cinque aziende leader nel settore dei wearable? Apple ha mantenuto la sua posizione di leadership grazie alla popolarità dell’Apple Watch – soprattutto abilitato LTE – la cui domanda continua a crescere in tutto il mondo: questo trimestre ha spedito un milione di orologi in più rispetto a un anno fa e ha registrato una quota di mercato del 17%, secondo IDC, con un aumento del 4% rispetto al secondo trimestre del 2017.

Seconda in classifica c’è Xiaomi con una quota di mercato del 15,1%, che ha registrato 3,5 milioni di unità spedite nello stesso trimestre dell’anno scorso a 4,2 milioni in questo trimestre. Terza Fitbit, con un market share del 9,5%, in calo rispetto al secondo trimestre dello scorso anno ma comunque capace di conquistare il podio grazie al successo dei suoi smartwatch. Seguono Huawei (6,5%), Garmin (5,3%) e tutti gli altri produttori di smartwatch e smartband che hanno ottenuto insieme il 46,6% del mercato.

Fonte: IDC • Immagine: Andrey_Popov via Shutterstock