QR code per la pagina originale

Tesla Semi, 30 nuovi ordini da Wallmart

Wallmart ha deciso di ordinare 30 nuovi Tesla Semi per elettrificare la sua flotta di camion da trasporto in Canada.

,

Tesla continua ad accumulare nuovi ordini per il suo Tesla Semi, l’innovativo camion elettrico dotato di guida assistita con cui la società capitanata da Elon Musk conta di rivoluzionare il mondo dei trasporti. Wallmart, infatti, che aveva già ordinato alcuni di questi speciali camion, ha deciso di piazzare un nuovo ordine di ben 30 Tesla Semi. Il gigante del retail era stato tra i primi a fare una prenotazione per i camion elettrici di Elon Musk dopo la loro presentazione a novembre del 2017.

A quel tempo, Walmart ordinò 15 nuovi camion evidenziando come questi veicoli avrebbero aiutato la società a raggiungere alcuni degli obiettivi di sostenibilità a lungo termine, come la riduzione delle emissioni. Il nuovo ordine che porterà a 45 i camion complessivamente prenotati, è stato fatto con l’obiettivo di accelerare l’elettrificazione della flotta di mezzi di trasporto di Wallmart in Canada. In particolare, il più grande rivenditore degli Stati Uniti vuole utilizzare le prime 20 unità di Tesla Semi in Canada e precisamente a Mississauga, città del sud della provincia dell’Ontario. Il resto della flotta di Tesla Semi di Wallmart opererà dal nuovo centro di distribuzione in fase di sviluppo a Surrey, città canadese nella provincia della Columbia Britannica.

L’apertura del nuovo centro di distruzione canadese è attesa per il 2022 e per allora Wallmart punta a voler già disporre dei camion elettrici.

Per Wallmart, la prenotazione dei nuovi 30 Tesla Semi è costata ben 600 mila dollari visto che Tesla chiede per ogni prenotazione 20 mila dollari di caparra. Complessivamente, a seconda del modello che Wallmart sceglierà alla fine, l’azienda dovrà sborsare sino a oltre 8 milioni di dollari per la sua flotta di camion elettrici.

Wallmart ha fatto sapere che i camion opereranno tra i suoi centri di distribuzione ed i negozi. Il Tesla Semi dovrebbe entrare in produzione già il prossimo anno.

Fonte: Electrek • Immagine: Electrek